Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

B5: a Tollo la prima tappa abruzzese del baseball di strada

 

Si chiama Baseball5 e si può giocare anche in mezzo alla strada. Le squadre sono da 5 anziché 9 giocatori e non servono nè mazze nè guantoni.

Approda in Abruzzo il B5, la variante street del baseball tradizionale, un gioco prima che uno sport, lanciato l’anno scorso in anteprima mondiale nei giardini di un parco a L’Avana, Cuba.

Per il primo appuntamento abruzzese di B5, è stata scelta la cittadina di Tollo, che ieri ha ospitato la fase finale del trofeo Coni. Sul campo disegnato all’interno dell’anfiteatro, si sono sfidate le società Atoms’ Chieti, Tollo, Pescara e Atri, che hanno dato vita a incontri con squadre miste.

Più dinamico, più semplice e con meno tempi morti rispetto al baseball tradizionale, il B5 si gioca con una pallina di gomma che si può battere con i pugni chiusi. Uno spasso soprattutto per i più piccoli, che grazie a questa disciplina, possono avvicinarsi al baseball in maniera più sicura e divertente.

A organizzare il mini-torneo, la società del Tollo baseball, in collaborazione con il Comune. Dopo la partita inaugurale, ora i selezionatori dovranno scegliere i sette atleti che dal 20 al 24 settembre parteciperanno alle fasi nazionali, in programma a Rimini.