Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
20190810 U19SWC Italia alla cerimonia di apertura (MG-Oldmanagency)

Il Mondiale Under 19 è ufficialmente iniziato

Prima vera giornata per la U19 Softball World Cup, che ha preso il via sui campi del Bill Barber Park di Irvine (California) con le vittorie, abbastanza agevoli di Stati Uniti, sul Messico 15-0 (al 4° inning) e Porto Rico, sul Brasile 8-0.

L’Italia, per ora, ha lavorato solo in allenamento e, dopo averlo fatto nella mattinata di venerdì a San Diego, nel corso delle prime due gare del mondiale lo ha fatto di nuovo sotto i riflettori dello splendido impianto intitolato a un famoso colonnello del corpo dei Marines degli Stati Uniti: in attesa di esordire contro il Sudafrica alle ore 15 di domenica 11 agosto (mezzanotte tra domenica e lunedì 12 agosto in Italia).

I rappresentanti dei team alla conferenza di apertura (WBSC)La prima giornata del mondiale, però, non è stata solo agonismo. È iniziata molto presto con una lunga serie di appuntamenti di protocollo fissati dalla WBSC (World Baseball Softball Confederation), al primo dei quali hanno partecipato il manager azzurro, Enrico Obletter e il capitano, Alessandra Rotondo: la conferenza stampa ufficiale. Tutte le 16 nazionali erano rappresentate dai loro manager e da una delle 17 atlete di ogni roster (per un totale di 272 atlete che parteciperanno alla 32ª edizione del mondiale juniores). Nel corso della conferenza stampa Obletter ha tenuto a precisare che le azzurrine, pur dovendo affrontare un girone difficile, “hanno intenzione di dimostrare tutte le loro qualità e far capire, da Campioni d’Europa in carica (sia a livello Juniores sia a livello Seniores), che il softball italiano è in grado di confrontarsi con tutte le migliori realtà mondiali”.

Un altro passaggio del protocollo ha visto impegnata, sul campo principale del complesso del Bill Barber Park, prima della partita inaugurale degli Stati Uniti, tutta la delegazione azzurra. Come sempre, infatti, in occasione degli eventi organizzati dalla WBSC è andata in scena la cerimonia di apertura, con tutte le formazioni schierate sul terreno di gioco, in un momento variopinto e nel segno del fair play e dell’amicizia. Sensazioni rispettose delle avversarie ma che non minano la voglia di fare delle azzurrine, come ha confermato il capitano, Alessandra Rotondo, nell’intervista di presentazione del torneo: “Vogliamo provare a vincere almeno due partite per passare il turno e giocare nel Super Round”.

L’Italia Under 19 è dunque pronta a scendere in campo e, come abbiamo raccontato in questo articolo, lo farà davanti alle telecamere di  ElevenSports, la piattaforma specializzata in diritti OTT, che trasmetterà numerose partite del mondiale californiano e, ovviamente, tra queste, tutte quelle delle azzurrine, con commento in italiano.

#ItaliaSoftball #ItaliaTeam #facilefarlobuono @caffemottaofficial @WBSC #U19SoftballWC

Under 19 ospite alla ‘Italian Heritage Night’ di San Diego

L’Under 19 decolla da Malpensa verso Los Angeles

Le convocate per il Mondiale U19 Softball