Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Rimonta solo sfiorata, la Russia supera l'Italia U16

È un'Italia U16 che soffre e che ci prova fino all'ultimo, lottando ma pagando un passivo iniziale che la condanna alla sconfitta per 3-2 contro la Russia nel primo match della seconda fase dell'Europeo di categoria a Zagabria.

Contro il pitcher avversario Kashirina le azzurrine producono sei valide ed ottengono due basi su ball, ma un'attenta difesa (cinque corridori lasciati in base) e diversi out nati in situazioni molto particolari condannano l'Italia. Sugli scudi nel box Bartoli e Bancora, autrici di due valide entrambe.

Come detto è stato proprio l'avvio nefasto alle azzurre: Valeria Munaretto in pedana subisce la parte alta del lineup russo, che va subito a segno con l'RBI da due punti di Dmitrun ed il singolo di Stolbunets. Per arginare il problema sale a lanciare Maya Milano, che completa le cinque riprese difensive mostrando grande sicurezza nel cerchio: alle avversarie vengono lasciate solamente le briciole – due valide – e Milano colleziona sei strikeout, ben guidata da Bancora dietro al piatto.

La sconfitta complica la strada delle azzurrine verso la finale, ma tutto è ancora aperto. Domani, mercoledì 31 luglio, scenderanno in campo contro Croazia (ore 9) e Ucraina (ore 15:45), con l'obbligo di vincere ed accedere alla terza fase, dove la squadra sarà chiamata a prestazioni di spessore contro le altre corazzate europee.

CALENDARIO E CLASSIFICA

L'Italia U16 chiude al primo posto il girone dell'Europeo

Pronostico rispettato per l'Italia U16 contro la Turchia

Esordio vincente all'Europeo per l'Italia U16

da Zagabria (Croazia), Nicolò Gatti