Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
/images2016/copertine/2019-Summer-Slam-Competition.jpg

Partita la Summer Slam Competition

Archiviata la Asia Pacific Cup, la trasferta australiana di Italia Softball prosegue con la partecipazione delle azzurre alla Summer Slam Competition, un evento di 3 giorni tra 6 squadre con regole particolari per favorire lo spettacolo e soprattutto roster 'misti' dove tutte le giocatrici eleggibili sono state suddivise in maniera casuale, comprese le azzurre. Nelle fila delle Bandits sono state inserite Alessandra Rotondo, Marta Gasparotto e Fabrizia Marrone, mentre nel Riot Team ci sono Greta Cecchetti, Susanna Soldi ed Elisa Princic. Altre 4 azzurre, Alice Nicolini, Erika Piancastelli, Giulia Longhi e Valeria Bettinsoli, difendono i colori del Lightning Team, mentre la sola Elisa Cecchetti è presente nel roster delle Emeralds. Sono state invece scelte per il Fury Team Amanda Fama e Laura Bigatton, con Ilaria Cacciamani, Mariel Bertossi, Chiara Bassi e Priscilla Brandi che fanno parte delle Panthers.

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA

di Fabio Ferrini

L'Italia chiude al sesto posto la Asia Pacific Cup vinta dalla Cina