Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
/images2016/copertine/20180727-U22-ITA-RUS-Chiodaroli-punto.JPG

L'Italia sale a quota 3 vittorie nel girone finale

In un torrido mezzogiorno l’Italia batte la Russia (5-0) e fa il primo passo verso la finalissima di sabato, dopo una partita non semplice, ma gestita con sicurezza.

Sara Riboldi scende in campo contro la Russia per la sua quarta partita da partente nel torneo, mentre le avversarie schierano Zakaznikova, che vanta una media ERA di 0.00 in 9.1 inning fino ad ora.
Nel primo inning la difesa azzurra elimina velocemente i primi tre battitori (nessuno oltre il diamante) ed al cambio di campo le azzurre non sembrano soffrire i lanci della pitcher russa, che con un walk e due lanci pazzi consente al leadoff Susanna Soldi di segnare l’1-0.
Alla successiva base per ball la partente viene sostituita da Iulia Grib, che riesce a chiudere la prima ripresa.
Dopo un secondo inning senza episodi la Russia batte due valide nel terzo inning, fortunatamente senza conseguenze.
Nella parte bassa invece l’Italia aumenta il vantaggio, Chiodaroli apre con un singolo a sinistra ed avanza sul singolo al centro di Bassi, la difesa russa elimina il corridore in seconda sulla successiva battuta di Princic e con Sheldon nel box un errore di tiro del catcher in terza consente ai due corridori di arrivare a casa base, 3-0.
Nel quarto inning l’Italia spreca una grossa occasione, con tre singoli back-to-back (Cianfriglia-Perricelli-Bigatton) le azzurre riempiono le basi senza eliminati, il successivo singolo di Bettinsoli spinge a casa il punto del 4-0, ma tre out al volo consecutivi chiudono la ripresa con rammarico.

In difesa peraltro si rischia poco, Riboldi tiene con sicurezza la pedana coadiuvata bene da Princic a ricevere i lanci, la pitcher azzurra concede qualche valida isolata ed al momento della sostituzione il ruolino dice 4 valide, 1 base,  3 strike out e soprattutto 13 eliminazioni in diamante su 14 out.
L’Italia cala il full al sesto inning, De Trombetti apre con un singolo, avanza su una battuta in diamante e segna su singolo di Chiodaroli per il 5-0.
La chiusura nel settimo è affidata a Bigatton (entrata per 1 out la ripresa precedente), la Russia riesce a piazzare due corridori sulle basi (su errore) ma niente di più e l’Italia incamera la vittoria numero 3 nel girone finale.

TABELLINO E PLAY BY PLAY

 

Alle 18.30 è in programma la partita con l'Irlanda, decisiva per approdare in finale.

 

da Trnava, Davide Bertoncini

 

 

20180727 U22 ITA RUS copertina 3