Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'Italia torna a disputare l'Europeo U22 dopo 8 anni

Giusto il tempo di festeggiare la vittoria della nazionale Under 19 e un’altra selezione parte per un torneo internazionale, domenica 22 luglio infatti la nazionale Under 22 si reca a Trnava (Slovacchia) per il campionato europeo di categoria.

Il torneo Under 22 è l’ultimo nato in casa ESF (che confluirà nella nuova WBSC Europe), la prima edizione risale al 2008 ed è stata vinta dall’Italia (a Torino e La Loggia), che si è classificata seconda nell’edizione 2010 dietro la Czechia.
L’Italia non ha partecipato alle edizioni 2012, 2014 e 2016, che sono state vinte in ordine cronologico da Russia (2 volte) ed Olanda, che è la squadra campione in carica.

Il torneo di quest’anno segna un importante punto di svolta nella manifestazione, dopo aver raccolto al massimo 8 partecipanti infatti, a Trnava si presentano ben 17 squadre, tra cui le novità Turchia, Israele, Lituania e Ungheria.
Considerato che i roster saranno composti nella maggioranza dei casi dalle atlete viste in campo a Ronchi dei Legionari e Staranzano nel torneo Under 19, le favorite per la vittoria finale potrebbero essere le stesse.
L’Italia dovrà quindi guardarsi dalla storica rivale, l’Olanda, ma anche dall’Irlanda (sorprendente finalista nell’Under 19), dalla Gran Bretagna e dalla Czechia. La Russia è in fase di cambio generazionale e i risultati degli ultimi anni sono deludenti, ma attenzione a sottovalutarla.

le ragazze della nazionale softball U22 02La formula ricalca quella del torneo juniores, le squadre sono divise in 4 gironi (3 da 4 squadre ed uno da 5), le prime due di ogni girone vanno a comporre due gironi da 4, i quali qualificheranno le prime 3 al girone finale a 6 squadre.
Le qualificate porteranno in classifica i punti degli scontri diretti e affronteranno le 3 squadre dell’altro girone, alla fine le prime due classificate giocheranno la finale (terza e quarta disputeranno la finalina per la medaglia di bronzo).
Le azzurrine sono inserite nel girone B con Israele, Olanda ed Ucraina.

Dopo la finale U19 sono state diramante le convocazioni definitive per il roster guidato dal manager Andrea Longagnani, di seguito l’elenco diviso per ruolo.

Lanciatori: Sara Riboldi, Alexia Lacatena, Laura Bigatton, Bianca Messina Garibaldi
Ricevitori: Elisa Princic, Melissa Mazzoni, Sara Brugnoli
Interni: Susanna Soldi, Alessia Colonna, Marta Chiodaroli, Chiara Bassi, Melany Sheldon, Sara Cianfriglia, Elisa De Trombetti
Esterni: Giorgia Perricelli, Valeria Bettinsoli, Sofia Fabbian

#LetsMakeItHappen  #ItaliaSoftball  #U22WECH

CALENDARIO, PLAY BY PLAY E STATISTICHE

 

Italia Campione d'Europa

L'Italia Softball e il suo mese di fuoco: si comincia con l'Europeo U19

Prime convocazioni per l'Europeo U22 Softball

Italia U19 softball: le azzurre per l'Europeo di Staranzano