Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

5520160806 GB posa con la medaglia d'oro Barcellona Europeo Juniores (Fabio Cecchin)È Team GB, per la prima volta nella propria storia, a salire sul gradino più alto del Campionato Europeo Juniores di softball di Sant Boi, in Spagna. Per la seconda volta consecutiva l’Italia perde la finale. A Rosmalen, nel 2014, le azzurrine furono sconfitte dalla Repubblica Ceca, questa volta, battuta la formazione campione uscente nella semifinale di recupero, la squadra di Marta Gambella, ha dovuto lasciare il passo alla Gran Bretagna.

La finale è stata entusiasmante, giocata alla grande da entrambe le squadre: una battaglia in pedana, vinta da Georgina Corrick a suon di strike-out (10), contro una Sara Riboldi (5 K 2 valide concesse) che ha giocato veramente ad altissimo livello.

Una partita di softball chiusa, decisa all’ultimo inning da un walk-off single a basi piene di Kyra Watson, che ha scaldato il numeroso pubblico presente e che ha onorato  la scelta del CIO di 2 giorni prima: il rientro del softball ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Il softball sa essere uno sport estremamente  spettacolare e, in casi come quello di questa finale, “tremendamente crudele”, dice Marta Gambella. “Se abbiamo avuto delle colpe”, continua il manager azzurro “le abbiamo avute nella fase di avvicinamento: in alcune partite abbiamo commesso troppi errori, non siamo state in grado di produrre quando avremmo dovuto e non abbiamo sempre giocato all’altezza delle nostre possibilità. Nelle 2 partite dell’ultimo giorno siamo state perfette, non possiamo rimproverarci nulla. Vinta la partita contro la Repubblica Ceca ci siamo caricate tantissimo per la finale contro la Gran Bretagna e, a parte la prima ripresa, loro non hanno mai avuto corridori in posizione punto, merito di una grande difesa guidata da un grande capitano: Mariel Bertossi ha giocato tutta la partita con una 5220160806 Lo scontro a casa con cui Mariel Bertossi ha subito un duro colpo alla caviglia Barcellona Europeo Juniores (Fabio Cecchin)caviglia grossa come un melone a causa di un duro colpo a subito a casa base proprio nella prima ripresa, nell’unica situazione pericolosa in cui abbiamo avuto paura di andare in svantaggio. Il suo out forzato a casa ci ha dato la fiducia di andare a combattere ad armi pari anche contro un lanciatore che sembrava intoccabile”.

Invece l’Italia, Georgina Corrick, è riuscita a toccarla, battendo 2 valide (Chiara Bassi ed Elisa Princic) e costringendo la difesa britannica a 3 errori che, al sesto e settimo inning, l’avevano portata ad avere corridori in posizione punto: al sesto addirittura con seconda e terza occupate e un solo out. “In quella situazione ho veramente pensato di poter passare in vantaggio”, dice Marta Gambella “la rimbalzante profonda in diamante di Melany Sheldon ci stava consentendo di segnare, ma l’interbase (ndr Chelsea D’Avilar) ha fatto una giocata da pro e siamo tornate nel dug-out con un pugno di mosche”.

Il settimo inning è stato l’unico in cui Sara Riboldi non è riuscita a partire in vantaggio: una base ball al lead-off Megan Parno e un errore difensivo sulla rimbalzante di D’Avilar hanno costretto a regalare la base intenzionale a Amie Hutchinson. Con le basi piene e difesa chiusa è arrivato il valido interno di Kyra Watson che ha regalato la medaglia d’oro alla Gran Bretagna e quella d’argento all’Italia.

5420160806 Italia posa con la medaglia d'argento Barcellona Europeo Juniores (Fabio Cecchin)“Peccato davvero”, chiosa Marta Gambella. “È stata veramente una finale palpitante e sarebbe potuto accadere di tutto, alla fine gioiscono loro e a noi restano le lacrime, ma sono veramente orgogliosa di questo gruppo, che ha davvero delle grandi potenzialità”.

IL TABELLINO DI GRAN BRETAGNA-ITALIA

RISULTATI, CLASSIFICHE E STATISTICHE DEL TORNEO

IL SITO UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE

da Sant Boi (Barcellona, Spagna), Michele Gallerani

 

 mint pros  Il logo del Caffè Motta LOGO CONCLIMA  LOGO JOHNSON Sixtus logo

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });