Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Ruggeri e Baltieri dopo il doppio gioco dell'Italia (KS/FIBS)

Buona la prima per Italia Baseball U12

L'Italia Baseball U12 rompe il ghiaccio all'Europeo con una vittoria. In 5 riprese, gli azzurrini sconfiggono il Belgio per 14-4 e cominciano bene la propria avventura. Sul campo 2 a Trebic, l'Italia inizia un po' contratta, ma l'attacco si sblocca con convinzione e passo dopo passo la squadra costruisce il successo. 

Due doppi contro il partente azzurro Filippo Sabatini portano avanti i belgi, ma gli azzurrini spostano subito l'inerzia a proprio favore, mentre il Belgio sente a sua volta un po' di tensione. Due errori e un lancio pazzo azzerano il vantaggio, poi l'Italia capitalizza con i colpi profondi di Daniele Di Persia (doppio da un punto), Lucciano Muñoz (triplo da un punto) e Mattia Ruggeri (singolo da un punto). Il forcing si conclude dopo una base su ball concessa a Matteo Raimondi e il singolo interno di Sabatini che chiude il movimentato inning inaugurale sul 5-1. 
La trama si ripropone nella seconda ripresa. Il Belgio reagisce con un fuoricampo di VanderVelden che pone fine alla partita di Sabatini, sostituito da Matteo Giorgeschi che coprirà un inning con un punto subito nella terza frazione. L'attacco rilancia nel secondo attacco. Al singolo di Nicolò Baltieri segue un out su scelta difesa e poi un missile di Daniele di Persia che porta a casa il 6-2 con un triplo e segna il settimo punto sulla volata di sacrificio di Raimondi. Un paio di lanci pazzi del terzo pitcher belga Casie catapulta l'Italia sul 9-2.
Patrick Silva e Jordan Ariani in una visita sul monte (KS/FIBS)
Un margine di sicurezza che il giovanissimo classe 2009 Patrick Silva gestisce alla grande, concludendo il terzo inning e fissando uno "zero" sul tabellone avversario al quarto inning. Intanto, il divario aumenta ancora nel terzo inning con lo sprint a casa dalla seconda base di Nicolò Baltieri sulla volata di Daniele Di Persia, afferrata da una grande presa difensiva. Poi al quarto inning, altri due punti maturano dal singolo di Jordan Ariani e dall'ingenuità dei belgi, che dimenticano il conto degli out e consentono l'arrivo a casa del dodicesimo punto. 
La quinta ripresa conclude la contesa. I belgi segnano un punto, capitalizzando su un errore azzurro e una valida al centro contro Silva, sostituito da Riccardo Mazzanti che ferma il tentativo di rimonta avversaria. L'attacco non manca l'appuntamento e segna per la quinta volta in 5 inning. Questa volta tre valide consecutive producono un punto mentre la partita termina quando Raimondi arriva salvo a casa base sulla battuta in diamante di Jordan Ariani.
Non è stato un debutto semplice tra tensione e un'avversaria agguerrita, ma per gli azzurrini il primo test è stato superato e le sensazioni sono positive. Da domani con la Francia (playball alle ore 15, sul campo 1 di Trebic) si punta alla qualificazione in semifinale e ad alzare ulteriormente l'asticella in vista delle prossime partite.   

TABELLINO (dal live play by play)

da Trebic (Repubblica Ceca), Kevin Senatore

CALENDARIO DELL'EUROPEO

PHOTOGALLERY

PAGINA FACEBOOK DEL TORNEO

Italia Baseball U12 alla carica dell'Europeo di Trebic