Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Presentata a Bologna la ricca stagione 2019 di baseball

Si comincia da Bologna. Nel suggestivo Salone dei Carracci a Bologna, ospiti della Confcommercio ASCOM, si è tenuta la tradizionale conferenza stampa di presentazione alla stagione di baseball 2019.

Dopo il saluto introduttivo del direttore generale Confcommercio ASCOM Bologna Giancarlo Tonelli, il Presidente FIBS Andrea Marcon ha illustrato ai giornalisti presenti l'agenda della Nazionale Seniores di baseball, sottolineando l'importanza degli eventi e ringraziando per l'impegno la città di Bologna che organizzerà la Coppa Campioni per club (assieme a Castenaso, 4-8 giugno) e la Qualificazione Olimpica (assieme a Parma, 18-22 settembre). "Dobbiamo lavorare insieme e fare tutto ciò che è nelle nostre forze per raggiungere Tokyo 2020, un obiettivo essenziale in termini di visibilità e sul piano economico" ha dichiarato Marcon.

Il massimo esponente della Federazione Italiana Baseball Softball ha poi lanciato la clip riguardo la partnership tra FIBS e AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), collaborazione che proseguirà quest'anno con il supporto delle società di Serie A1 Baseball. Prosegue il programma di sensibilizzazione Segretario Nazionale AISLA Maurizio Colombo. "Ringraziamo tutto il mondo del baseball per scendere in campo contro la SLA, per ogni momento di sensibilizzazione concesso durante le vostre manifestazioni, per la condivisione delle campagne della raccolta fondi e insieme vogliamo raggiungere i nostri obiettivi: stare vicino alle persone colpite dalla SLA e alle loro famiglie e finanziare la ricerca."

Il manager Gilberto Gerali e il capitano della Nazionale Alessandro Vaglio hanno raccontato l'esperienza recente a Mesa (Arizona) e le sensazioni in vista della preparazione verso gli impegni clou della stagione (l'Europeo di baseball a Bonn e la Qualificazione Olimpica a Bologna e Parma). "Sono state due settimane proficue, siamo stati accolti benissimo dagli Oakland Athletics che ci hanno concesso la loro struttura e ho visto grande impegno in questo gruppo di ragazzi. Da qui a settembre siamo alla ricerca di qualche rinforzo, ma conto anche sul gruppo presente a Mesa che ha dimostrato di sentire l'importanza e di sapersi preparare al meglio per questi eventi. 

Il Vicepresidente Fabrizio De Robbio ha invece ricordato gli appuntamenti per le nazionali giovanili U12 e U15, impegnate rispettivamente all'Europeo U12 (Trebic, 1-7 luglio) e al Mondiale U12 (Tainan, 26 luglio - 4 agosto) e nell'Europeo U15 (Nettuno, 16-20 luglio).

Nell'ambito delle manifestazioni che coinvolgono le Nazionali sarà in attività il Progetto Base Italia, un progetto che è stato lanciato nello scorso Super 6 e che procederà nelle prossime manifestazioni internazionali concernenti le Nazionali italiane. Base Italia sarà il punto 20190416 - Marcon conferenza stampa (PhotoBass)d'incontro nel quale la squadra, i tifosi, le aziende saranno coinvolte per valorizzare i prodotti, le esperienze e il marchio Italia che i giocatori portano sul campo.

Successivamente sono state presentate le strutture dei campionati di baseball, a partire dalla Serie A1 Baseball, che inizierà questo fine settimana (19-20 aprile), fino ai campionati giovanili, le cui finali si terranno a Modena (per il baseball) e a Bollate (per il softball). Il massimo campionato italiano avrà un calendario breve con soltanto 24 partite e il Presidente FIBS ha voluto sottolineare la volontà di trovare una soluzione nell'immediato. "Tutti i campionati sono strutturati secondo ciò che ha progettato il Consiglio Federale, a parte la Serie A1. Siamo tutti consapevoli che dovremo venirci incontro sin da subito per trovare un'alternativa e riportare il campionato ai livelli e alla visibilità che gli competono". Di particolare importanza è l'iniziativa che si terrà venerdì 19 aprile allo stadio di Serravalle, in cui, nel primo match fra UnipolSai Bologna e San Marino Baseball, le due contendenti vestiranno la divisa del Rimini Baseball in una partita che sarà dedicata alla memoria di Rino Zangheri

E' intervenuto alla conferenza anche Alberto Mazzanti, in rappresentanza dell'Associazione Italiana Baseball per Ciechi Onlus che da quest'anno è entrata a far parte della famiglia del baseball con il primo campionato di baseball per ciechi e ipovedenti (LIBCI) sotto l'egida della FIBS. 

Il periodo delle discussioni sta volgendo al termine. Da questo weekend il campo inizierà ad emettere le sue prime sentenze.

da Bologna, Kevin Senatore