Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
/images2016/2018/20180719-hbw-ita-ger-celli-federico-ml-oldmanagency.jpg

Mali d'inizio stagione: niente da fare contro gli A’s per la squadra azzurra

Il terzo impegno contro la selezione degli Athletics, terminato 8-2 per la squadra di Oakland, ha evidenziato come l’accumulo di ore di lavoro sul diamante abbia iniziato a gravare, come era prevedibile, sui muscoli e sulle prestazioni degli azzurri.

La prima palla è affidata ad Angelo Palumbo, il quale s’incarica delle prime 2 riprese sul monte, che lascia a Michele Pomponi dopo 53 lanci, 1 strike out, 4 basi ball e 1 punto subito.

Il rilievo del parmigiano dura però solo un out, prima di essere costretto alle cure del fisioterapista Massimo Baldi per un risentimento muscolare la cui valutazione sarà approfondita in queste ore, e alla sostituzione immediata con Nicola Garbella, che fa qui il suo esordio sul monte in Nazionale. L’ingresso a freddo costa subito 3 punti grazie a un fuoricampo, che viene poi replicato su Crepaldi, il cui ingresso non spegne la vampata degli A’s, autori di 4 valide consecutive e di ulteriori 4 segnature. Rivera e Gouvea chiudono senza concedere altri punti.

In attacco, mentre Alessandro Deotto prosegue il suo ottimo spring training, l’Italia va sul tabellone grazie a Federico Celli, che corona una prestazione perfetta nel box (3 su 3) con un solo homer, e costruendo il secondo punto al settimo, in cui le basi si riempiono con i 3 singoli di Sambucci, Koutsoyanopulos e Celli, prima che Agretti tocchi in diamante per la scelta difesa del finale 8-2.

Per domenica ancora una sessione di allenamento leggero prima di un pomeriggio di riposo.

Marco Landi

PROGRAMMA E ROSTER COMPLETI

Nella seconda uscita in Arizona l'Italia cede agli Athletics

Esordio a Mesa con pareggio per gli azzurri di Gerali