Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

E' appena iniziato il Super 6 e per Gibo Gerali, manager di Italia Baseball, è già tempo di pensare alle prossime convocazioni della Nazionale maggiore che dal 29 settembre al 13 ottobre sarà impegnata nello stage in Arizona, a Mesa.

“Saremo ospiti della struttura degli Oakland Athletics, che conosciamo bene” spiega il manager azzurro “e che già in diverse occasioni ci ha accolto con un’organizzazione e Il manager di Italia Baseball Gilberto Gerali (K73 Oldmanagency)un’efficienza impeccabili. Grazie all’amicizia con gli A’s, l’Italia è inserita nel calendario della Instructional League, dove molti club di Major League mandano i propri prospetti più interessanti, per un periodo di lavoro intensissimo, che generalmente prevede allenamento sui fondamentali la mattina e partita al pomeriggio. Così faremo noi.”

Sarà molto stimolante giocare in azzurro contro formazioni che portano sul petto i loghi della grande lega. “Sì: avremo l’opportunità di affrontare 8 volte squadre composte dai prospetti più interessanti. Abbiamo convocato un gruppo di ragazzi sui quali vogliamo lavorare in modo intensivo, alcuni sono qui al Super 6, altri entreranno al posto di coloro che non hanno necessità di questo lavoro in più. Ci saranno anche Vaglio e Colabello come collante, come riferimento per i più giovani. Ad esempio, Colabello si occuperà di Seminati e Vaglio di Paolini, non esclusivamente, ovviamente, ma con un occhio particolare.”

Sarà anche l’occasione di incontrare nuovi possibili rinforzi dagli Stati Uniti? “Sì, a Mesa convocheremo, conosceremo e vedremo all’opera alcuni dei ragazzi che hanno dato la loro disponibilità a far parte del progetto olimpico e che hanno completato le procedure per la cittadinanza, sarà anche una prima opportunità di farli entrare nel clima della squadra.”

Per l'occasione, la guida tecnica azzurra sarà coadiuvata dal bench coach Augusto Medina, dal pitching coach Dennis Cook, dai coach Alberto D'Auria, Rolando Cretis e William Horn e dal mental coach Rafael Colon. Lo staff tecnico sarà completato dal preparatore atletico Gianni Natale e dal fisioterapista Massimo Baldi, mentre a guidare la spedizione sarà il vice presidente federale Gigi Mignola nel ruolo di Team Manager.

L'elenco completo dei 26 atleti convocati:

  Cognome Nome Pos Club
1 BASSANI Alex  P Rimini Baseball
2 ALDEGHERI  Mattia P Baseball Team Verona
3 ALDEGHERI  Samuel P Baseball Team Verona/Dynos Verona
4 CELLI  Federico  OF Rimini Baseball
5 COLABELLO Chris IF San Marino B.C.
6 COVERI  Ludovico P San Marino B.C.
7 CREPALDI Filippo P Fortitudo B.C. 1953
8 DEOTTO Alessandro C 1949 Parma BC
9 FABIANI Diego P Padova B.C.
10 GARBELLA  Nicola Luciano Sathya OF Rimini Baseball
11 GARBELLA  Giovanni Vito Sathya OF Rimini Baseball
12 KOUTSOYANOPULOS VITTI  Aldo Chris IF Parma  Baseball 1949
13 MAESTRI Alessandro P San Marino B.C.
14 MERCURI  Mattia IF Nuova Città di Nettuno
15 MINEO Alberto C Buffalo USA
16 MORELLINI Yuri P Rimini Baseball
17 PALUMBO CARDOZO Angelo Michelle Paolo P Bolzano B.C.
18 PAOLINI Ricardo Segundo IF 1949 Parma BC
19 PIZZICONI Andrea P Fortitudo B.C. 1953
20 POMA  Sebastiano  OF 1949 Parma BC
21 POMPONI  Michele P 1949 Parma BC
22 SCOTTI  Claudio P Nuova Città di Nettuno
23 SEMINATI Leonardo IF 1949 Parma BC
24 SIMONE Valerio P Nuova Città di Nettuno
25 TRINCI Mario C Nuova Città di Nettuno
26 VAGLIO Alessandro IF Fortitudo B.C. 1953

La delegazione azzurra si radunerà venerdì 28 settembre a Milano da dove il giorno seguente partirà in direzione Stati Uniti. Il programma oltreoceano prevede due giorni di allenamento, domenica 30 settembre e luendì 1 ottobre, prima di iniziare la serie di 8 amichevoli tra martedì 2 e venerdì 12 ottobre.

Per l'Italia le prime due uscite saranno contro gli Oakland Athletics a cui seguiranno le partite con Cincinnati Reds e Texas Rangers, prima di un giorno di riposo, programmato per domenica 7 ottobre. Poi gli azzurri riprenderanno le amichevoli lunedì 8 contro i Los Angeles Dodgers e chiuderanno lo stage affrontando in sequenza, tra il 10 e il 12 ottobre, ancora Oakland Atheltics, Chicago White Sox e Kansas City Royals.

di Fabio Ferrini e Marco Landi

MERCHANDISE UFFICIALE

aisla

 mint pros  Il logo del Caffè Motta LOGO CONCLIMA  LOGO JOHNSON Sixtus logo

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });