Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Nell'amichevole di Ronchi dei Legionari (GO), la Nazionale italiana di Gilberto Gerali viene superata per 7-6 dalla selezione del Friuli Venezia-Giulia. La Nazionale italiana, sperimentale e giovane, soprattutto sul monte di lancio, ha pagato qualche errore di troppo e non è riuscita a concretizzare le occasioni, nonostante un numero maggiore di valide ottenute, come la selezione locale.

Boom iniziale dei padroni di casa che dopo tre battitori vanno sul 3-0 contro il partente dell'Italia Alessandro Maestri. Marco Ghergolet sale in base su quattro ball, poi i due slugger nel cuore del lineup Ramon Bonilla ed Erikson Leonora infilano una linea nella zona di centro-sinistra per un doppio da un 20180808 homerun Nicola Garbella (Dree/FIBS)punto e un fuoricampo, su una breaking ball alta di Maestri, che vola oltre le recinzioni a sinistra. Il partente locale Elia Pasquali ottiene un out e arriva a conto pieno contro Nicola Garbella, che si conferma in grande forma e scarica una palla verso l'angolo sinistro che abbandona il diamante per un solo homer. 

Seconda ripresa senza scossoni con i locali che lasciano un uomo in seconda contro Mattia Aldegheri e l'Italia che mette due corridori in base senza eliminati, ma non concretizza. La selezione di casa preme nuovamente nella terza frazione di gioco. Ramon Bonilla impegna l'interbase Matteo Pizzolini che si tuffa alla sua destra, ma il suo tiro in prima è alto e il corridore avanza in seconda. Dopo un lancio pazzo, Leonora alza la volata di sacrificio per il suo terzo punto battuto a casa e il 4-1 parziale. Termina con un out sull'asse Pizzolini-Colabello e una base su ball la prestazione di Mattia Aldegheri che viene sostituito da Diego Fabiani, autore di uno strikeout a conclusione della terza ripresa e di altre tre eliminazioni al piatto al quarto, che cancellano due basi su ball. La selezione regionale, dal canto suo, tiene a zero le mazze azzurre. Rene Mazzocchi, subentrato con un out nel secondo inning, supera indenne la terza ripresa, mentre il compagno di squadra a Redipuglia Eduardo Figueroa oltrepassa senza problemi la valida in campo opposto di Filippo Agretti.

Il quinto inning potrebbe cambiare le carte in tavola, ma entrambi i lineup sprecano. Samuel Aldegheri, in una situazione di seconda e terza base occupata e zero out, infila due strikeout consecutivi con la sua fastball e poi va a coprire la prima base per il terzo out. Si cambia anche sul monte di lancio di casa con il mancino Francesco Nardi che, appena entrato, subisce un doppio da Nicola Garbella, il quale  poi avanza in terza su errore della difesa. Nardi concede una base su ball a Colabello, ma la 20180808 out a casa acrobatico di Giulio Monello (Dree/FIBS)svolta dell'inning arriva su un potenziale lancio pazzo, ma il ricevitore Giulio Monello si fionda su Garbella appena prima che il giocatore del Rimini tocchi casa base. Al secondo out ai danni di Nicola succede il terzo su Giovanni Garbella e il punteggio rimane invariato. Al sesto inning, il duo composto da Fallacara (seconda valida e base rubata) e Bonilla combina per il quinto punto della rappresentativa regionale contro il lanciatore neo-entrato Davide Bertoldi. Il forcing continua con un altro doppio profondo di Leonora, ma il tutto viene fermato da un improvviso black-out all'impianto. Al riavvio delle operazioni, le basi si riempiono e dalla battuta di Monello il rimbalzo beffa l'interbase neo-entrato Ricardo Paolini ed entrano altri due punti per il 7-1.

La partita prosegue rapidamente al termine con Angelo Palumbo, Ludovico Coveri e Filippo Crepaldi che completano senza intoppi gli inning rimanenti per l'Italia, mentre Simone Bazzarini copre una buona settima ripresa per la selezione di casa. Lo sloveno Rok Cucek subisce tre punti nell'ottavo inning, da out su scelta difesa e dal singolo da due punti di Filippo Agretti, e viene rimpiazzato da Dino Soranzio, ma l'Italia non placa la sua rimonta e Ricardo Paolini si fa perdonare dall'errore precedente, spingendo a casa altri due punti con un violento singolo a destra. Il margine si restringe a un punto, ma Soranzio riesce con un nono inning pulito a chiudere il match sul 7-6.

La serata, che è sfociata nel nuovo giorno, termina con gli abbracci fra i giocatori delle due squadre e gli applausi del numeroso pubblico giunto ad assistere alla sfida. Al di là del risultato finale, per gli azzurri, soprattutto per i ragazzi più giovani, è stata una possibilità di crescita contro una squadra che ha comunque dimostrato di onorare al meglio l'impegno e di avere interessanti individualità. Adesso entrano nel vivo i campionati nazionali di baseball con i vari playoff, mentre la Nazionale azzurra tornerà in campo nel Super Six a Hoofddorp (Olanda, 18-23 settembre).

da Ronchi dei Legionari (GO), Kevin Senatore

TABELLINO (dal play-by-play)

LA PHOTOGALLERY (via CONTOPIENO.IT)

Stasera test a Ronchi dei Legionari per la Nazionale Italiana di baseball

L’Italia cede 3-2 al Rimini nella festa dello Stadio dei Pirati

Amichevole bagnata e vincente per la Nazionale Seniores a Padova

La Nazionale di Gerali piega il ParmaClima per 2-0

aisla

 mint pros  Il logo del Caffè Motta LOGO CONCLIMA  LOGO JOHNSON Sixtus logo

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });