Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Il presidente federale Andrea Marcon (PhotoBass)

Il presidente Andrea Marcon dopo l'Europeo U18: "Da domani ci metteremo a lavorare a testa bassa"

Non può essere soddisfatto dell'andamento dell'Europeo U18 baseball il presidente federale Andrea Marcon che, dopo la finale per il bronzo persa con la Repubblica Ceca, analizza il risultato ottenuto dagli azzurrini nella settimana in riva al Tirreno sottolineando come ci sia molto lavoro da fare e non sia il tempo delle parole ma dell'agire. Ma anche come ogni decisione non vada presa a caldo ma con la massima lucidità e dopo un'attenta analisi: "Il debriefing si fa in qualsiasi competizione anche quando si vince, a maggior ragione dopo un quarto posto inaspettato. Da domani ci metteremo a lavorare a testa bassa, adesso è il momento della delusione e qualsiasi decisione volessimmo prendere ora sarebbe basata su questa delusione e non sullo stato lucido delle cose". Nell'intervista il massimo dirigente federale fa anche un passo indietro ricordando la vittoria dell'Europeo U12 e butta l'occhio sul prossimo futuro che vedrà scendere in campo le Nazionali Softball a partire dall'Italia U19 nell'Europeo in corso in Friuli Venezia Giulia.

La video intervista completa.

di Fabio Ferrini

LA CLASSIFICA FINALE

LA PHOTOGALLERY DI REPUBBLICA CECA - ITALIA

LA PHOTOGALLERY DI OLANDA - ITALIA

LA PHOTOGALLERY DELL' ITALIA DURANTE I GIRONI

L'Italia cade sul più bello, il bronzo va alla Repubblica Ceca

L'Olanda è la prima finalista, svanisce il sogno dell'Italia

Italia avanti col fiatone

La Spagna supera l'Italia in rimonta e guadagna la semifinale

L'Italia si impone in scioltezza sulla Germania

Europeo U18, l'Italia fa sua la prima partita