Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un bel sole e un bel pubblico sono testimoni della terza sfida fra Italia e Germania, che chiude il primo ciclo di gare della Nazionale guidata da Gilberto Gerali nell’ambito Federico Celli vola per l'eliminazione al volo (Lillo Minutoli)dell’Italia Spring Training ospitato dal CUS e dall’Università di Messina. Il primo battitore della partita, Weichert, batte contro Alex Bassani il primo singolo e, dopo una rubata e un avanzamento sull’out di Kotowski, segna anche il primo e unico punto dell’incontro grazie al colpito di Boldt. La Germania si aggiudica quindi, per 1-0, la ‘bella’ e la serie, in attesa di quella che vedrà gli azzurri opposti alla Repubblica Ceca, da giovedì 15 a sabato 17 marzo.

L’Italia, che affronta inizialmente i lanci del ‘riminese’ Enorbel Marquez, batte di più e arriva in base con più continuità rispetto agli ospiti, che, dopo il primo inning, vanno in valido solo altre 2 volte nelle 7 riprese complessive, ma, nonostante arrivino tre volte a 27 metri dal pareggio, in altrettante occasioni il raggiunto limite di lanci (20) previsti in ciascuna ripresa per i lanciatori di entrambe le parti, ha impedito loro di pestare il piatto di casa base.

Non è ovviamente il risultato lo scopo dell’evento, che ha richiamato al ‘Primo Nebiolo’ tanti volti del baseball siciliano, ritrovatisi a salutare gli azzurri, come ha ricordato ‘Gibo’ Gerali a fine partita, parlando con la stampa locale: “l’accoglienza e l’organizzazione del CUS Unime stanno dimostrando la correttezza della scommessa fatta dalla Federzione e dall’Università. Qui abbiamo trovato le condizioni ideali per iniziare il lavoro della stagione 2018. CoGilberto Gerali intervistato dopo Italia-Germania del 10 marzo 2018 (ML Oldmanagency)me è logico aspettarsi, il ritardo di preparazione è emerso evidente in attacco, del resto è la prima volta da mesi che i ragazzi si trovano ad affrontare dal vivo i lanciatori.”

La seconda settimana di preparazione della Nazionale proseguirà con lo stesso schema della prima: “da domenica a martedì faremo allenamento completo” riassume il Commissario Tecnico azzurro “mercoledì ci dedicheremo alla battuta e da giovedì a sabato partite con la Repubblica Ceca.”

Questa la formazione dell’Italia nella gara: Poma 8; Vaglio 4 (Agretti); Garcia DH; Epifano 5; Sambucci 3; Mercuri 6; Celli 9; Grimaudo 7 (Giordani); Monello 2 (Colagrossi PH, Deotto). Lanciatori: Bassani (2 IP); Scotti (2 IP); Fabiani (1 IP), Panerati (1 IP), Morellini (1 IP).

da Messina, Marco Landi

L’Italia pareggia i conti e restituisce il 3-0 alla Germania

La Germania si aggiudica i primi 7 inning dell’Italia Spring Training

L’Italia Spring Training entra nel vivo: presentate le partite della Nazionale con Germania e Ceca

MERCHANDISE UFFICIALE

aisla

 mint pros  Il logo del Caffè Motta LOGO CONCLIMA  LOGO JOHNSON Sixtus logo

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });