Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un bel sole e un bel pubblico sono testimoni della terza sfida fra Italia e Germania, che chiude il primo ciclo di gare della Nazionale guidata da Gilberto Gerali nell’ambito Federico Celli vola per l'eliminazione al volo (Lillo Minutoli)dell’Italia Spring Training ospitato dal CUS e dall’Università di Messina. Il primo battitore della partita, Weichert, batte contro Alex Bassani il primo singolo e, dopo una rubata e un avanzamento sull’out di Kotowski, segna anche il primo e unico punto dell’incontro grazie al colpito di Boldt. La Germania si aggiudica quindi, per 1-0, la ‘bella’ e la serie, in attesa di quella che vedrà gli azzurri opposti alla Repubblica Ceca, da giovedì 15 a sabato 17 marzo.

L’Italia, che affronta inizialmente i lanci del ‘riminese’ Enorbel Marquez, batte di più e arriva in base con più continuità rispetto agli ospiti, che, dopo il primo inning, vanno in valido solo altre 2 volte nelle 7 riprese complessive, ma, nonostante arrivino tre volte a 27 metri dal pareggio, in altrettante occasioni il raggiunto limite di lanci (20) previsti in ciascuna ripresa per i lanciatori di entrambe le parti, ha impedito loro di pestare il piatto di casa base.

Non è ovviamente il risultato lo scopo dell’evento, che ha richiamato al ‘Primo Nebiolo’ tanti volti del baseball siciliano, ritrovatisi a salutare gli azzurri, come ha ricordato ‘Gibo’ Gerali a fine partita, parlando con la stampa locale: “l’accoglienza e l’organizzazione del CUS Unime stanno dimostrando la correttezza della scommessa fatta dalla Federzione e dall’Università. Qui abbiamo trovato le condizioni ideali per iniziare il lavoro della stagione 2018. CoGilberto Gerali intervistato dopo Italia-Germania del 10 marzo 2018 (ML Oldmanagency)me è logico aspettarsi, il ritardo di preparazione è emerso evidente in attacco, del resto è la prima volta da mesi che i ragazzi si trovano ad affrontare dal vivo i lanciatori.”

La seconda settimana di preparazione della Nazionale proseguirà con lo stesso schema della prima: “da domenica a martedì faremo allenamento completo” riassume il Commissario Tecnico azzurro “mercoledì ci dedicheremo alla battuta e da giovedì a sabato partite con la Repubblica Ceca.”

Questa la formazione dell’Italia nella gara: Poma 8; Vaglio 4 (Agretti); Garcia DH; Epifano 5; Sambucci 3; Mercuri 6; Celli 9; Grimaudo 7 (Giordani); Monello 2 (Colagrossi PH, Deotto). Lanciatori: Bassani (2 IP); Scotti (2 IP); Fabiani (1 IP), Panerati (1 IP), Morellini (1 IP).

da Messina, Marco Landi

L’Italia pareggia i conti e restituisce il 3-0 alla Germania

La Germania si aggiudica i primi 7 inning dell’Italia Spring Training

L’Italia Spring Training entra nel vivo: presentate le partite della Nazionale con Germania e Ceca

aisla

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb

logo ICS mint pros Sixtus logo  LOGO CONCLIMA  LOGO JOHNSON

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });