Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La primavera chiama e riemergono nuove opportunità per tanti giocatori. A Surprise (Arizona) è al lavoro per la tradizionale preparazione alla stagione, il cosiddetto Spring Training, c'è Alex Liddi che ha raggiunto ufficialmente l'accordo con i Kansas City Royals, come riportato da Mario Salvini della Gazzetta dello Sport. 

Per il 29enne è un ritorno negli States e, in particolare, ai Royals, con cui trascorse la stagione 2015, comportandosi bene ai Northwest Arkansas Naturals (doppio A). Nelle ultime due stagioni, dopo essere stato rilasciato dai Baltimore Orioles a fine 2016, l'interno sanremese ha giocato nella lega messicana rispettivamente con i Tigres de Quintana Roo e i Toros de Tijuana, con cui ha vinto il campionato. Complessivamente ha ottenuto 40 fuoricampo e 156 punti battuti a casa in 216 partite, anche se la media battuta è piombata dal .281 del 2016 al Alex Liddi ha chiuso a 2 su 2 la sua gara contro gli A's (MG Oldmanagency).235 del 2017. Va aggiunto che Liddi ha fatto parte dei Venados de Mazatlan, vincitori della Serie del Caribe 2016. Inoltre, ha vestito la casacca della Nazionale azzurra durante l'Europeo 2016 e il World Baseball Classic 2017, chiudendo in questa circostanza con una media di .250 con 2 fuoricampo e 4 punti battuti a casa, dopo aver recuperato da un'operazione al ginocchio prima della manifestazione mondiale.

Con la franchigia campione MLB nel 2015, Liddi dovrà confrontarsi con il resto del vivaio per ottenere un posto come prima base o terza base e al momento pare più probabile un inizio di stagione tra doppio A e triplo A in attesa di una eventuale promozione. Va detto che i Royals hanno ridotto le ambizioni di playoff dopo che il prima base e pilastro della squadra, Eric Hosmer, ha firmato per i San Diego Padres e perciò potrebbero avere un occhio di riguardo sul loro vivaio. Detto ciò, il ruolo in prima base è occupato, secondo le proiezioni attuali (che possono cambiare, visti i tanti giocatori liberi sul mercato), dalla eterna promessa 26enne Hunter Dozier, mentre in terza base dovrebbe essere confermato Cheslor Cuthbert.

Dunque, Alex Liddi continua a coltivare il sogno di un ritorno in MLB e lo fa tornando nella stessa franchigia in cui gioca anche il prospetto azzurro Marten Gasparini, prossimo alla sua quinta stagione fra i professionisti. Il bilancio in MLB del sanremese è di 61 partite (.208 media battuta, 6 fuoricampo, 16 punti battuti a casa, 15 punti segnati, 13 basi su ball, 73 strikeouts subiti e 3 basi rubate), spalmate fra il 2011 e il 2013 con i Seattle Mariners. La sua ultima apparizione risale al 17 giugno 2013 ad Anaheim.

aisla

  Il logo del Caffè Motta              LOGO CONCLIMA              LOGO JOHNSON

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });