Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

di Riccardo Schiroli

La World Baseball Softball Confederation (WBSC) ha distribuito una sintesi dell'analisi che SMG Insight, società emanazione di YouGov, ha svolto sulla visibilità del Premier12. I dati che emergono danno la dimensione del potenziale che il baseball internazionale ha e che, per decenni, è stato sostanzialmente inespresso.
Riccardo Fraccari al Premier12 (Ezio Ratti-FIBS)"Predico da tempo che il baseball internazionale ha un potenziale del quale molti devono ancora prendere coscienza" ha commentato il Presidente della WBSC Riccardo Fraccari "Ma ammetto che nemmeno io mi aspettavo che la prima edizione del Premier12 arrivasse a questi risultati. I nostri partner hanno ottenuto grande visibilità e lo stesso si può dire per gli atleti che hanno partecipato e per il nostro sport più in generale. Ovviamente, non ci vogliamo fermare qui".

Il Premier12 è stato trasmesso dalle televisioni di 58 paesi. In totale sono andate in onda oltre 2.200 ore di baseball (1.464 in diretta) che hanno coinvolto poco meno di 91 milioni di telespettatori. Di questi 59.1 milioni sono giapponesi e oltre 20 milioni sono coreani. In Giappone le partite dei Samurai hanno avuto audience molto rilevanti, che oscillano dai 7 agli 8 milioni di telespettatori a gara.
L'Italia (445.000 spettatori) è stato il paese europeo con l'audience maggiore. L'Olanda si è fermata a 402.000.
Il numero di potenziali nuclei familiari raggiunti è oltre i 250 milioni.

La televisione e gli spazi ricavati negli stadi hanno generato un valore netto per i partner che va oltre i 131 milioni di dollari. SMG Insight ha monitorato 11 marchi, a cominciare da quello della WBSC stessa, che risulta di gran lunga avere il brand più visibile.
Per quel che riguarda il pubblico pagante, nel complesso la manifestazione ha venduto 235.951 biglietti.

Sono d'impatto anche i dati di traffico generato sui social network. Twitter appare come il canale preferito di comunicazione per la WBSC, che ha cinguettato oltre 600 volte durante la competizione, arrivando a generare più di 51 milioni di impressions. Eccellente appare anche la performance del profilo Facebook, che nel periodo del Premier12 ha ricevuto 408.000 LIKE e generato oltre 36 milioni di impressions.
Il maggior numero di menzioni sui social è arrivato durante la semifinale tra Giappone e Corea (il 21.4% del totale). Un altro 20% di menzioni arriva dalla somma di quelle registrate durante la finale e la garà d'apertura.
I video pubblicati su YouTube hanno generato 1.27 milioni di visualizzazioni.

Infine, il sito WBSC.org ha avuto nel periodo 1.67 milioni di visite da 201 paesi.

In copertina: la Corea Campione impegnata in un selfie con il Twitter mirror

aisla2017nuovo

World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });