Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Jason Grilli dai Pirates agli Angels

Inizia una nuova avventura per Jason Grilli. Il pitcher azzurro, infatti, è stato oggetto di uno scambio tra i Pittsburgh Pirates e i Los Angeles Angels: a Pittsburgh, in cambio del passaggio di Grilli in California, va il lanciatore destro Ernesto Frieri.

Il trentasettene nato a Royal Oak nella stagione 2013 aveva avuto un avvio di stagione fenomenale, tanto da guadagnarsi un posto all'All Star Game: il suo rendimento di inizio anno (dal Classic alla partita delle stelle) era stato estremamente positivo, tanto da essere uno dei migliori closer di tutta la MLB. Un rendimento che gli era valso perfino la copertina di Sports Illustrated. Alla fine della stagione i numeri erano: 33 salvezze, 0 vittorie e 2 sconfitte in 54 partite giocate (50 inning) e una mpgl di 2.70.

Quest'anno invece la qualità di gioco non era sugli stessi livelli (11 salvezze in 22 partite con 0 vittorie e 2 sconfitte e una mpgl di 4.87), tanto che qualche giorno fa i Pirates avevano cominciato a pensare a un ruolo diverso da quello del closer. Da quella decisione il passo per il trade è stato breve e ora Grilli arriva alla corte di un altro italo-americano, Mike Scioscia.

IL COMUNICATO UFFICIALE DEGLI ANGELS IN INGLESE