Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Mondiale Under 12: il Giappone resta imbattuto

da Taipei City (Taiwan), Fabio Ferrini

Al Mondiale Under 12 ancora una volta il Giappone va vicino alla capitolazione, ma ancora una volta ne esce vincitore agli extrainning. A mettere a rischio l'imbattibilità degli asiatici è il Brasile che però alla fine paga l'imprecisione dei suoi rilievi e un errore difensivo.

Dopo due riprese equilibrate, i nipponici sprecano una ghiotta occasione nella parte alta del terzo e vengono puniti al cambio campo dalla squadra sudmaericana che, approfittando anche di 2 errori della difesa avversaria, piazza un break da 3 punti (3-0). Il Giappone risponde al quarto con il solo-homer di Un coach della Corea fa amicizia con un bimbo taiwaneseAoki, ma il Brasile torna ad allungare sul doppio di Mascai (4-1). Le emozioni non mancano tanto che gli asiatici piazzano un big-inning da 5 punti quando tornano nel box grazie a 4 valide con i doppi di Aoki e Ninomiya (6-4) ma i sudmaericani trovano subito il pareggio su uno squeeze. Si arriva così al tie-break dove succede di tutto con il Giappone che segna ben 4 punti senza battere una valida, basi ball e 2 errori. Un colpo troppo duro per il Brasile che deve inchinarsi ai 3 strikeout di Sawamura (10-6).

Nel girone A per il Messico è poco più di una passeggiata la sfida alle Filippine regolate in 5 riprese per manifesta (10-0). 12 valide ed il terzo fuoricampo del torneo di Garcia sono sufficienti per avere ragione della formazione indonesiana e viaggaire a braccetto dell'Italia in classifica con 2 vittorie e 2 sconfitte.

Nel girone B giornata di poco interesse con le 3 potenze USA, Corea e Panama che vincono per manifesta le loro partite. Gli Stati Uniti con una no-hit di Hall e Olasin e 17 valide, segnano 18 punti ad Hong Kong e vanno sotto la doccia dopo soli tre inning e mezzo. Nuovo record di punti in una partita nel torneo per Panama che si impone 29-0 sul Pakistan. Una prima ripresa da 11 segnature chiarisce subito l'andamento della partita che vede ben 3 fuoricampo: Arroyo, Grandison e Arjona. Per la squadra pakistana la soddisfazione di aver rotto la no-hit avversaria con un singolo di Shah nell'ultimo inning giocato. La Corea dal canto suo si libera della Russia andando a segno in tutti gli attacchi (16-0) in cui tocca 11 valide e ne approfitta per girare ben 4 lanciatori sul monte.

Il Mondiale Under 12 osserverà un turno di riposo nella giornata di martedì 23 luglio per riprendere con la penultima giornata della prima fase mercoledì 24.

RISULTATI E CLASSIFICHE

STATISTICHE