Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL MONDIALE IBAF 2009 SARA' UN EVENTO VERDE

Dopo aver ottenuto la certificazione ISO 14.001 per la Qualificazione Olimpica del 2007, la Federazione Internazionale Baseball (IBAF) intende fare anche del Mondiale 2009 di baseball un evento Verde. Per questo sarà necessaria la fattiva collaborazione delle Federazioni (Italia, Olanda, Spagna, Germania, Svezia, Repubblica Ceca e Russia) che organizzano l'evento localmente. A tal proposito, tra IBAF e Federazioni locali verrà siglato un protoccolo d'intesa.L'accordo prevede che la FIBS e tutte le Federazioni organizzatrici del 38esimo Mondiale si impegnino a:

-> designare una persona che sovraintenda all'applicazione di tutte le azioni previste a favore dell'ambiente
-> collaborare al riguardo col Governo e le varie municipalità coinvolte
-> Minimizzare il consumo di acqua ed energia elettrica negli stadi della manifestazione
-> minimizzare il consumo di carta e, comunque, usare carta riciclata
-> ridurre al minimo il numero di veicoli ufficiali
-> aumentare la consapevolezza degli spettatori sulla necessità di tutela dell'ambiente, anche con annunci allo stadio; un gruppo di 'eco volontari' sarà al riguardo al lavoro
-> dotare gli stadi di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti
-> sottolineare in ogni azione di comunicazione che il Mondiale è un evento Verde; tutte le pubblicazioni riguardanti il Mondiale dovranno contenere un logo speciale, fornito dall'IBAF
-> documentare le azioni intraprese

L'elenco delle azioni svolte localmente dovrà essere fornito dalle Federazioni nazionali all'IBAF un mese prima dell'inizio del Mondiale.
L'IBAF designerà un supervisore generale per il progetto.