Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

CUBA PRIMA NELLE AMERICHE. I MIGLIORI DEL TORNEO DI QUALIFICAZIONE

Cuba ha vinto il torneo qualificatorio per le Olimpiadi di Atene delle Americhe battendo nella finale il Canada per 5-0. Entrambe le squadra avevano, come noto, già staccato il biglietto per i Giochi del 2004.
La partita di finale è stata equilibrata ed avvincente. In maniera diversa, i lanciatori partenti Palma per Cuba (che dominava a suon di strike out) e Shawn Hill per il Canada (che otteneva battute inoffensivi dei suoi avversari) hanno ammutolito i rispettivi attacchi e dopo 5 riprese il punteggio era sullo 0-0.
Al sesto sembrava poter prendere il sopravvento il Canada. Il designato Ducey batteva un doppio al centro e lasciava il compito di correre al più veloce Orr. Anche l'interbase nordamericano Nicholson colpiva durante. La sua violenta rimbalzante trovava però pronto l'interbase cubano Paret, che raccoglieva la palla in tuffo e, con una rapidità straordinaria, eliminava Orr lanciato verso la terza base.
"Mi ero preparato a spostarmi verso la mia destra" ha detto Eduardo Paret "Perchè quel battitore toccava tutto in anticipo. Il resto lo hanno fatto i riflessi che mi ha dato Dio...".
Alla settima ripresaè arrivata la svolta definitva. Con 2 out e Videaux in seconda, il prima base caraibico Pedroso ha colpito un fuoricampo a sinistra.
"Era andato in svantaggio e mi ha lanciato una dritta interna. Me l'aspettavo e l'ho colpita dura. Come mai vinciamo sempre? Noi giochiamo bene a baseball e in più abbiamo il vantaggio di essere un collettivo, cosa che le altre squadre di questo torneo non sono".
I cubani hanno aggiunto altri 3 punti all'ottavo sui rilievi Begg e Mears.

Al termine della manifestazione la Commissione Tecnica della Federazione Mondiale (IBAF) ha annunciato i premi individuali.

Miglior Battitore Eriel Sanchez (Cuba) media 571
Miglior lanciatore Claudio Yamada (Brasile) media punti subiti 0
Maggior numero di fuoricampo Justin Leone (USA) 2
Miglior difensore Eduardo Paret (Cuba)
Miglior giocatore (MVP) Lenin Picota (Panama)

Questa è la squadra "All Star" votata dai giornalisti accreditati

Lanciatore destro Lenin Picota (Panama)
Lanciatore mancino Ediel Palma (Cuba)
Ricevitore Ariel Pestano (Cuba)
Prima base Sherman Obando (Panama)
Seconda base Yulieski Gourriel (Cuba)
Terza base Luis Iglesias (Panama)
Interbase Eduardo Paret (Cuba)
Esterni Carlos Tabares (Cuba), Ruben Rivera (Panama), Frederic Cepeda (Cuba)
Battitore Designato Eriel Sanchez (Cuba)