Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Marchesano sfida Taiwan

L'Italia gioca il tutto per tutto contro Cina Taipei. Alle 20 (le 2 del mattino in Italia) allo stadio "Victoria de Giron" di Matanzas, gli azzurri presenteranno ai battitori di Taiwan Mike Marchesano. Alla squadra di Faraone serve solo la vittoria per restare in gioco per la qualificazione.

Taiwan è una squadra giovane, che fin qui ha avuto un rendimento altalenante.
Battuta da Cuba (6-3) all'esordio, la formazione dell'Estremo Oriente è andata sotto a sorpresa anche con Nicaragua (5-2) prima di demolire il Canada (10-2) e ripetersi a sorpresa contro la Corea (8-2).
Si tratta di una formazione molto giovane, fatta da studenti universitari o giocatori della nazionale militare. I professionisti sono solo 5 e 2 di questi, il terza base Hu Chin Lung e il lanciatore Wu Chao Kuan (entrambi 19enni), giocano nella 'Rookie League' americana. Gli altri sono l'esterno Lin Hung Yuan (28 anni), lo storico DH Chen Cheng Hsien (37 anni, unico 'over 30' della rosa) e l'altro lanciatore Hsie Cheng Hsun.
Taiwan ha giocato finora abbastanza male in difesa, ma ha fatto grossa impressione in battuta. Su tutti l'interbase Chen Yung Chi, un formidabile battitore di palla veloce a tutto campo.

Nelle altre gare di sabato sera non ci sono state sorprese.
Nel girone 'A' Nicaragua ha battuto la Russia 14-3, mentre nel girone 'B' il Giappone ha sconfitto Panama 10-4 e gli Stati Uniti hanno regolato la Cina 4-1.
Nel gruppo di Santiago si decide questa sera il primo posto con la super sfida tra Stati Uniti e Giappone.
Interessante anche la sfida del girone 'A' tra Corea e Nicaragua.