Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

NON SOLO MONDIALI: IN CAMPO ANCHE I RAGAZZI DI MASSELLUCCI

In questo mese di ottobre prende ufficialmente il via l'attività del Progetto "Probabili Olimpici" per la stagione 2004.
Durante l'autunno e l'inverno i tecnici federali lavoreranno su un gruppo base di circa 40 ragazzi, dai quali verranno scelti 24 elementi che parteciperanno ad un periodo di "Spring Training" da individuarsi tra fine marzo e metà aprile e che si svolgerà in una località che verrà scelta nelle prossime settimane.

Il primo di una serie di raduni è iniziato a Tirrenia presso il centro CONI venerdì pomeriggio ed è dedicato a lanciatori e ricevitori. Agli ordini del responsabile della P.O. Beppe Massellucci lavorano in totale 25 giocatori.
Con Massellucci collaborano Dartio Bazzarini e Gianmario Costa e al raduno partecipa il selezionatore della nazionale juniores Bill Holmberg, a testimonianza di quanto il Consiglio Federale ritenga le 2 selezioni parti di un unico progetto di sviluppo degli atleti più promettenti.
I ragazzi invitati a questo raduno sono:

Lanciatori Mariani (Reggiana, classe 1980), Avagnina (Torino, '80), Galeotti (Godo, '81), Bazzarini (Rimini, '82), Salciccia (Nettuno, '82), Ceresini (Junior Parma, '82), Fanali (Montefiasconi, '82), Bova (Cus Parma, '83), Costantini (Nettuno, '83), Cardia (Messina, '83), Alibardi (Paternò, '84), Ocera (S.Lorenzo, '84), De Prato (Buttrio, '84), Luschi (Livorno, '85), Forner (Amatori Piave, '85), Comani (Collecchio, '85), Marzullo (Senago, '85), Maestri (Torre Pedrera, '85), S. Pandolfi (Riccione, '85)
Ricevitori Origlia (Nettuno, '82), Alagna (Palermo, '83), Cremaschi (Modena, '83), Monari (Bologna, '84), Carbone (Avigliana, '85), Spinelli (Torre Pedrera, '85), Bulgarelli (Codogno, '84).

Il raduno, che prevede 3 sedute in campo e una teorica, si concluderà con il pranzo di domenica 19 ottobre.