Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Per il secondo anno di fila l'Home Run Derby della Italian Baseball League (IBL) va a Paolino Ambrosino. L'esterno dell'All Star Team ha infatti superato Giuseppe Mazzanti dell'Italia nella Mazzanti impegnato nell'Home Run Derby (Duck Photo Press)finalissima del torneo, antipasto dell'All Star Game in programma alle ore 20.45 allo stadio De Benedetti di Piacenza.

Davanti ad una bella cornice di pubblico, il giocatore della Fortitudo Bologna ha colpito l'unico fuoricampo nella sessione di spareggio (al meglio dei 3 out) dopo che nella prima fase della finale ambedue i battitori avevano chiuso a quota 3.

Per l'esterno italiano è arrivato anche il premio di 500 euro in buoni da parte di Teammate

''Vincere di nuovo questo titolo è splendido'' ha dichiarato Paolino Ambrosino al termine dell'evento ''e averlo fatto davanti ad una madrina d'eccezione come Maddalena (Corvaglia NDI) con la quale abbiamo scherzato nel pre-partita, lo rende ancora più bello''.

Durante la gara, infatti, la Corvaglia, che ha presentato l'evento insieme al giornalista Michele Roncati, ha espresso il suo tifo per il giocatore in virtù di alcune dritte di gioco che il battitore aveva dato in precedenza alla presentatrice. Proprio per questo motivo, Ambrosino ha poi regalato la mazza autografata della vittoria alla show-girl. Ambrosino viene festeggiato dalla Corvaglia (Duck Photo Press)

Anche nel primo turno, Ambrosino aveva avuto bisogno del turno di spareggio per avere la meglio di Yosmani Peraza (Castenaso) dopo che ambedue i giocatori avevano chiuso a 3 fuoricampo. Osman Marval, invece, aveva terminato a quota uno. Mazzanti, invece, era stato il migliori tra gli azzurri grazie ai 4 homer colpiti contro i 2 di Epifano e il solo di Vaglio.

Prima e dopo l'evento hanno avuto luogo la consegna di alcuni riconoscimenti individuali della scorsa stagione di gioco. Alessandro Vaglio (Fortitudo Bologna), Luis Alvarez (Tommasin Padova) e Giuseppe Mazzanti (Rimini) hanno infatti vinto le Mazze d'Argento, premio riservato ai migliori battitori, mentre sempre Mazzanti, Vaglio, Lorenzo Di Fabio (Rimini), Leonardo Zileri (Rimini) e Erick Epifano (Padova) hanno vinto il Guanto d'Oro, riconoscimento che celebra i migliori difensori.

LA PHOTO-GALLERY

 

da Piacenza, Daniele Mattioli

 

 

 

World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });