Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La parola d'ordine è Consapevolezza

Con un discorso suggestivo, ricco di speranza, emozionato ed emozionante il Presidente della Federazione Italiana Baseball Softball Andrea Marcon ha salutato il numeroso pubblico della Convention3. L'intervento, che è cominciato dopo che Matteo Gandini ha letto la lettera spedita e indirizzata a tutto il movimento dal Presidente del CONI Giovanni Malagò, si è aperto con l'entusiasmo per la partecipazione record di 1065 iscritti fra tecnici, classificatori e arbitri e con l'auspicio di poter introdurre dall'anno prossimo dei percorsi dedicati a dirigenti e giocatori.  

A proposito di numeri, il massimo dirigente federale ha citato i numeri della stagione scorsa, fra cui le 291 società affiliate, i 20.201 tesserati, le più di 6 mila partite giocate fra partite giovanili (3757) e quelle nazionali (2381), il recupero nel deficit (utile di 598.000 euro nel 2017 con una previsione di recupero di 200mila euro nel 2018) a testimonianza dello sforzo profuso insieme da tutto il movimento. Sempre in tema 2018, il presidente ha voluto ringraziare chi porta baseball e softball nel sociale a partire dalla partnership con AISLA, passando per il primo campionato di Baseball per Ciechi (AIBxC) completamente organizzato dalla FIBS, l'attività dell'Allegra Brigata (DRK Sport) al B-Day e alle Special Olympics di Montecatini e concludendo con le società che hanno aderito nei loro programmi di divulgazione scolastica al Progetto 42

Un impegno che sta portando a tante modifiche sia per gli addetti ai lavori e gli appassionati sia per una federazione, la quale sta cercando di "dare regole certe e applicate". L'appello del Presidente Marcon è proprio quello di non temere il cambiamento, perchè "niente è mai più brutto di quanto possa sembrare inizialmente". 

E visto che si parla di novità, il Presidente FIBS ha proseguito, presentando l'innovativo progetto di e-learning dedicato ai tecnici come supporto di crescita e di aggiornamento.

Il 2019 avrà in serbo ancora tanta carne al fuoco fra i tanti tornei e le finali giovanili su sede unica e il clou arriverà con le Nazionali. Citato il sorprendente dato di 368 giornate d'attività per le attività delle Nazionali di baseball e softball, il Presidente federale ha ringraziato le famiglie, "senza le quali non potremmo fare nulla", e i partner commerciali di Base Italia, al completo nell'area espositiva del PalaRiccione, a cui si è aggiunto il marchio Caffè Motta.

A coronamento di un 2018 "stupendo" dalle Nazionali Seniores fino alle rappresentative Under 12 baseball e Under 13 softball, sono state premiati sul palco chi ha portato il nostro tricolore sul tetto d'Europa, ovvero le Nazionali U12 baseball, U19 e U22 softball. Poi lo sguardo è stato rivolto in avanti verso le qualificazioni olimpiche (il softball a luglio in Olanda e il baseball a settembre a Bologna e Parma). "Avremo bisogno di tutti voi, dal lavoro quotidiano con i giocatori, al tifo rumoroso e appassionato sugli spalti durante queste manifestazioni, che rappresentano un momento essenziale per il nostro movimento" ha dichiarato. L'unione del movimento è stata simboleggiata anche dalle divise che per la prima volta quest'anno sono state uguali per tutti e rappresentano la famiglia del baseball e del softball italiani, unita dalla scritta e negli obiettivi.

Consapevolezza dovrà essere la parola d'ordine. "Dobbiamo essere consapevoli di quello che siamo, di quello che possiamo fare ma soprattutto di quello che dobbiamo fare. Noi siamo un mondo diverso dagli altri ma è proprio dalla nostra diversità che dobbiamo emergere" ha affermato con fermezza il Presidente, citando ad esempio la partita del Mondiale di softball fra Cina e Italia che ha proiettato quest'ultima tra le prime 8 del mondo. 

A conclusione del suo discorso, il massimo dirigente FIBS ribadisce a tutta la platea che bisogna continuare a lavorare a testa alta. 

Quando vi troverete davanti ad un bivio scegliete sempre la strada che credete più giusta anche se non è la più facile. Potrebbe essere che si rivelerà riveli quella sbagliata ma andate sempre incontro a ciò che ritenete giusto per tutti. Lavorate per voi e per chi è attorno a voi..tutti noi siamo uno attorno all’altro. Non chiedetemi scorciatoie perché non aiutano nessuno. Usate la forza delle vostre idee. Sarete in pace con voi stessi e l’unico rischio che correrete è che non veniate rieletti. Dobbiamo essere orgogliosi di quello che siamo. Del nostro essere diversi dagli altri, dal nostro vivere lo sport nel profondo. Andiamo avanti con ambizione e coraggio e non fermiamoci ad aspettare aiuti da nessuno. Il traguardo c’è e sarà meraviglioso arrivarci tutti assieme. Abbiate cura di voi stessi e di chi ci sta vicino. E urlate sempre più forte evviva il Baseball ed evviva il softball" ha concluso Marcon.

da Riccione, Kevin Senatore

IL VIDEO INTEGRALE DEL DISCORSO DEL PRESIDENTE MARCON

Verso i Giochi Olimpici e oltre

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});