Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Legnano torna in testa e la Sestese mantiene le distanze

Nel weekend si è chiuso il girone di andata del campionato cadetto di softball, che ha ormai espresso le gerarchie anche se tra calendario e rinvii alcune squadre devono recuperare diverse partite.


Nel girone A torna in testa il Sacco Legnano grazie alle due vittorie contro il Supramonte, le lombarde si aggiudicano le due sfide con i parziali di 10-2 (6 inn) e 11-3 (5 inn) e mantengo la testa della classifica solitaria con 10 vittorie e 2 sconfitte.
Il New Bollate inciampa in casa contro il Reale Jacks Torino, dopo una risicata vittoria in gara 1 (2-1) le lombarde subiscono il ritorno delle torinesi, che si impongono per 7-3 grazie alle vcalide di Federica Pasca ed Arianna Dall'o; Bollate scende così in seconda posizione con 9 vittorie e 3 sconfitte, mentre Torino si piazza al quarto posto con un record di 7-8.
Al terzo posto troviamo LaLoggia (8-6), che chiude il fine settimana con due vittorie in trasferta a Livorno per 2-1 ed 8-3; per le toscane la stagione fino ad ora è negativa e la squadra è ultima con una sola vittoria su otto partite.
Risale un po' il Carpana Crocetta Parma in virtù delle due nette vittorie sul Nuoro (12-2 in 4 inning e 10-1 in 5), grazie alle quali le parmigiane tornano in quinta posizione a mezza partita dalle sarde.


CALENDARIO E RISULTATI GIRONE A



Il girone B ha visto il Cali Roma impegnato in un doppio turno in Friuli Venezia Giulia, che però si è chiuso male per le romane che hanno subito quattro sconfitte, la Castionese infatti si è imposta per 12-4 (5 inn) e 10-1 (5) mentre lo Stars Ronchi ha avuto la meglio per 8-0 (5) e 9-2 (5) relegando il Cali in ultima posizione con una vittoria in 13 partite.
La Castionese ha poi chiuso in pareggio la serie di sabato contro il Verona, dopo la sconfitta per 2-7 in gara 1 è arrivata la riscossa in gara 2 con il punteggio di 2-0 grazie all'ottima prova in pedana di Avian e Santini, e con questo risultato la squadra di Castions di Strada mantine la seconda piazza con un record di 7-3.
Continua la marcia la Sestese che fatica in gara 1 contro il Massa/Lucca (3-2) ma dilaga in gara 2 (11-0 in 6 inning) e mantiene la testa con 10 vittorie ed una sola sconfitta.
Dalle retrovie spunta il Macerata, che con le due vittorie a Rovigo (13-0 e 6-1 sempre per manifesta inferiorità) appaia la Castionese al secondo posto con 8 vittorie e 4 sconfitte.


CALENDARIO E RISULTATI GIRONE B


 


 


 


 



 


 


 


Foto di copertina A. Baratti