Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Due i recuperi (entrambi della nona giornata di andata) andati scena a  Collecchio e Parma. Lo Specchiasol Bussolengo continua la propria marcia e consolida ulteriormente la prima posizione in classifica mettendo a segno una doppietta a Collecchio, mentre Parma e Saronno dividono la posta.

La doppia sfida tra Bussolengo e Collecchio è chiaramente sbilanciata e la squadra di Craig Montvidas chiude gara 1 con un netto 12-1 dopo cinque riprese. Subito in  vantaggio con 4 punti alla prima ripresa, le veronesi, subiscono l’unico punto nella parte bassa del medesimo inning con un solo-homer di Logan Moreland e poi ingranano di nuovo le marce alte con 3 punti al terzo, con l’apertura di un fuoricampo da un punto di Laura Vigna, 3 punti al quarto (grazie anche a un fuoricampo da due punti di Nerissa Myers e infine 2 punti al quinto.
In gara 2 c’è un grande equilibrio, rotto subito alla prima ripresa  con il vantaggio del Bussolengo che poi difende fino alla fine. Basta infatti un solo punto per chiudere il conto 1-0; punto che arriva al primo attacco. Con due out (rimbalzante di Gasparotto e strike-out Soldi), Laura Vigna batte un singolo e poi ruba la seconda, Nerissa Myers batte un doppio che spinge a casa la compagna e poi diventa un dominio dei lanciatori che mettono in ghiaccio il risultato.

Valentina Tagliavini OLD Parma difende la seconda sulla scivolata di Nicole Motta Saronno (K73-Oldman)Pareggiano Taurus Donati Gomme Old Parma e Saronno nel loro recupero giocato al Quadrifoglio a Parma. Due partite a senso unico, in direzioni opposte. La prima fa registrare l’affermazione 8-1 del Saronno con Alice Nicolini in pedana (per Parma è stata Natascia Ablondi a giocare da partente). Una partita nella quale quasi il 50% delle valide totali registrate (13) è rappresentato da tripli (6). I primi due arrivano al secondo attacco del Saronno grazie ad Arianna NicoliniAgnese Pietroni per registrare il 2-0 parziale, quando l’equilibrio era già stato sbloccato al primo inning da una volata di sacrificio in foul di Giulia Longhi per il punto di Alessandra Rotondo (sui cuscini con un doppio). Una volata di sacrificio (nella parte bassa del secondo) di Elenza Slawitz dopo un triplo di Melissa Mazzoni. Saronno continua macinare e segna anche al terzo (grazie a un triplo di Valeria Bettinsoli) e al quarto con un singolo di Sara Brugnoli. Mazzoni (base ball) e Slawitz (triplo) cercano di accorciare , ma l’esterno parmigiano è eliminato a casa e poi, al settimo inning Saronno chiude i conti con 4 punti favoriti dall’ultimo triplo (di Giulia Longhi) della partita.
Riscatto della squadra di Andrea Longagnani in gara 2 con Trinity Harrington in pedana. L’americana ha lasciato al Saronno solo 2 valide, mentre l’attacco parmigiano segna subito firmando altri due tripli con Sara Edwards e Tara Melassi, rispettivamente al primo e secondo inning: entrambe segnano su lancio pazzo.
Si chiude al sesto attacco parmigiano con altri due punti segnati da Valentina Tagliavini e Sara Edwards per il 4-0 finale.

IL CALENDARIO CON CLASSIFICA E STATISTICHE

  Il logo del Caffè Motta              LOGO CONCLIMA              LOGO JOHNSON

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });