Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
/images2016//a2-2019-legnano--legnano-bsc-.jpg

Legnano ancora imbattuto, prima sconfitta per la Sestese

Il quinto turno di andata della serie A2 softball non ha fatto registrare variazioni significative nelle classifiche, Legnano resta imbattuto e guida solitario il girone A, la Sestese ha patito la prima sconfitta ma resta al comando del girone B.

 

La prima serie in programma del turno è stata dimezzata dalla pioggia, il Carpana Crocetta si è imposto per 5-2 sabato 11 nella prima gara contro il Reale Jacks Torino, mentre la seconda è stata rinviata a data da destinarsi a causa del maltempo.
Il derby sardo invece si è chiuso in parità con un andamento speculare, il Supramonte ha vinto la prima partita per 10-3 in 5 inning e con identico punteggio il Nuoro ha fatto sua gara 2.
Il Sacco Legnano ha conservato il primato ed imbattibilità dopo le due partite contro il Liburnia, che si sono protratte fino a tarda notte a caua delle condizioni atmosferiche, la prima è stata vinta 4-2 grazie ad un fuoricampo da 2 punti di Grazzi al sesto inning, mentre le seconda è andata in archivio per 7-0 dopo 5 riprese.
Domenica il New Bollate ha imposto lo stop al LaLoggia con due shutout, 6-0 e 3-0 i parziali nei quali si sono distinti ovviamente le lanciatrici Boniardi e Riboldi, che si sono avvicendate come partente e rilievo in tutte e due le gare.

Nel girone B il Macerata ha iniziato il programma del sabato con due vittorie per manifesta inferiorità sul Massa-Lucca, con i parziali di 11-4 (5 inn) e 14-7 (6 inn), arrivando a 6 vittorie su 10 gare disputate.
La Tecnovap ha poi completato il sabato di gare con la vittoria risicata (2-1) sullo Stars Ronchi, poco dopo la pioggia ha costretto le squadre a rinviare gara 2.
Domenica il Rovigo ha ottenuto due vittorie in trasferta a Roma, la prima senza storia (12-0 al 4° inning) la seconda molto più sudata (6-5) e decisa solo al settimo inning dal singolo di Zennaro.
Infine la capolista Sestese è caduta per la prima volta quest'anno ad opera della Castionese, che ha approfittato di una brutta giornata di Papucci e della difesa in gara 1, andando a vincere per 13-4 in 5 riprese; le toscane i sono poi rifatte in gara 2 con un perentorio 11-3 (sempre in 5 riprese).

 

RISULTATI E TABELLINI GIRONE A

RISULTATI E TABELLINI GIRONE B