Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Turno infrasettimanale per la Serie A1 Softball che eccezionalmente, in occasione delle festività per il 25 aprile, scende in campo di giovedì per la quinta giornata di campionato. A soli quattro giorni dall'ultimo turno disputato sarà importante per molte squadre dare seguito ai buoni segnali mostrati, così come la voglia di rivincita per chi è uscita con delle sconfitte da sabato sarà ben fresca nelle menti delle giocatrici.

Tra i diversi incontri spicca la rivincita della semifinale scudetto dello scorso anno tra Specchiasol Bussolengo e RheaVendors Caronno, che a differenza di sette mesi fa si incontrano sul diamante lombardo. Bussolengo è sicuramente la squadra più calda del momento, come testimoniano le sei vittorie consecutive e la Texeira (Castellana) in difesa (K73/Oldman)testa della classifica, e pochi giorni fa ha regolato Parma senza alcuna fatica, collezionando altri quattro fuoricampo e portando il proprio bottino stagionale a quota nove. Dall'altra parte Caronno non ha iniziato al meglio il 2019, con tre vittorie in otto gare, ma è già stata in grado sul terreno casalingo di fermare Bollate e rimane un avversario da non sottovalutare per le venete. La recente trasferta a Caserta potrebbe influire, ma proprio in terra campana le lombarde hanno dimostrato grande forza mentale nel riuscire a risollevarsi immediatamente dopo dei brutti colpi.

Duello particolarmente interessante anche quello tra Poderi dal Nespoli Forlì e Tecnolaser Europa Pianoro, due squadre ancora alla ricerca di una vera e propria dimensione in uno scontro dall'odore di playoff. Forlì, ad una sola partita dalla vetta, ha ottenuto lo sweep contro Collecchio nel weekend, ma non senza qualche difficoltà di troppo e la sfida contro Pianoro sarà un banco di prova importante. Le bolognesi infatti arrivano da una bruciante doppia sconfitta ottenuta a Bollate, in una serie però che ha dato molto filo da torcere (specie in gara 2) alla finalista degli ultimi due campionati e risoltarsi solamente all'extra-inning: un'altra trasferta su un campo complicato come quello romagnolo potrà dare nuovi indizi sul valore di una squadra che sta ben figurando in questo avvio di stagione.

Scontro sulla carta poco impegnativo quello che l'MKF Bollate si troverà ad affrontare nella trasferta più distante della stagione, quella sul diamante casertano contro il Caserta Academy. La formazione campana sta però trovando una buona condizione, specie in pedana di lancio, dove però il matchup appare impari: con una media ERA di 0.79 quella bollatese rimane la migliore ed un doppio successo è d'obbligo per affrontare il meglio il trittico Forlì-Bussolengo-Saronno nel giro di una settimana che attende la squadra di manager Soldi.

Collecchio, scivolata in fondo alla classifica con una solo successo, non trova certamente il miglior avversario: la trasferta a Saronno contro uno degli attacchi più caldi arriva in un momento particolarmente complicato per le emiliane, che non hanno le peggiori medie di squadra dell'intero campionato, ma che faticano a trovare la via della vittoria. Per Saronno, che nella giornata di sabato ha trovato anche due shutouts, invece è un'occasione ghiotta per provare a staccare almeno una tra Forlì e Pianoro e sperare in risultati favorevoli provenire da Caronno e Caserta per tentare addirittura il riaggancio alla vetta.

Chiude il programma la sfida sul diamante di Parma tra due squadre alla disperata ricerca di vittorie: Taurus Old Parma e Metalco Castellana viaggiano con lo stesso record (2-6) e questo “scontro salvezza” anticipato potrebbe tanto sollevare una squadra quando affondare l'altra. Statistiche alla mano nessuna formazione vanta una peggiore pedana di lancio in termini di media ERA di loro due (4.23 Castellana, 4.81 Parma), mentre offensivamente sono le venete ad avere un vantaggio, specialmente per quanto riguarda gli arrivi in base (.291 contro .211). Parma è però la squadra con la più alta percentuale di basi rubate (95%) contro Castellana che invece ha solamente due basi rubate in tutta la stagione.

CALENDARIO E CLASSIFICHE

PLAY BY PLAY

  Il logo del Caffè Motta              LOGO CONCLIMA              LOGO JOHNSON

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });