Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Nel pomeriggio di sabato 17 dicembre le società della Italian Softball League si sono riunite a Bologna, presso il Comitato Regionale FIBS Emilia Romagna, alla presenza del Presidente Marcon e dei Consiglieri Federali Roberta Soldi e Daniela Castellani, per discutere della stagione 2017 e di quelle successive, in modo tale da organizzare al meglio l’attività in vista delle Olimpiadi del 2020.

Il Presidente Marcon ha aperto l’incontro comunicando che lo Staranzano Stars e il Bovisio Masciago, 2 delle 16 squadre aventi diritto a prendere parte al prossimo campionato, hanno rinunciato ufficialmente alla Italian Softball Il Presidente Marcon, al centro, parla durante la riunione con le società di ISL. Vicine i consiglieri Soldi, a sinistra, e Castellani (Lorenzo Bellocchio)League 2017.

In attesa di apprendere con precisione il numero ufficiale delle formazioni partecipanti, che si conoscerà dopo la data ultima delle iscrizioni del 16 gennaio, e che di conseguenza rende al momento impossibile definire una struttura del campionato 2017, il Presidente federale ha ribadito l’importanza di far crescere il livello del campionato nelle prossime stagioni, per permettere alle giocatrici italiani di poter arrivare pronte in vista dell’importante appuntamento delle Olimpiadi del 2020. Non a caso la Federazione ha proposto di allestire un campionato a girone unico a 10 squadre nel 2019, domanda che le società hanno approvato dopo una votazione a chiamata. 


Per quanto riguarda i giorni delle partite, oltre alle tradizionali giornate di sabato e domenica, la Federazione ha inserito la possibilità di scendere in campo il venerdì sera. L’idea ha stuzzicato diverse squadre e, pertanto, in accordo fra di loro potranno avanzare la richiesta di giocare su 2 giorni (venerdì e sabato sera).

La stagione di gioco, che inizierà con la disputa della Coppa Italia per proseguire poi con l’avvio del campionato, si fermerà in occasione del Torneo della Repubblica (primo weekend di giugno), del Campionato Europeo (25 giugno1 Luglio, a Bollate) e delle Coppe Europee per club (21-27 agosto). La ISL non si fermerà, invece, in concomitanza della disputa del Campionato Mondiale Juniores. In occasione dell’ultima giornata di regular season, previsto per il weekend del 5 agosto, si giocherà in contemporanea al sabato sui campi illuminati. Il calendario, quindi, per questo e per altri motivi (come, ad esempio, per le partite da disputare in Sardegna) non sarà effettuato a sorteggio ma tramite compilazione Un momento della riunione della Italian Softball League (Lorenzo Bellocchio)manuale.

Ciascuna squadra avrà 3 visti a disposizione. Per l’utilizzo delle lanciatrici il pitcher non ASI potrà effettuare 21 eliminazioni in ogni turno di campionato, anche distribuiti su 2 partite differenti. Da questo conteggio sono esclusi i tie-break nei quali ci sarà libertà di utilizzo. Lo stesso calcolo sarà seguito anche in occasione dei playoff e dei playout (in gara 1-2 e 3-4, mentre la quinta partita sarà libera). Le società hanno inoltre votato l’obbligo di utilizzare in una delle 2 partite in programma l’interbase e il ricevitore italiano ASI.

Come nel baseball, allo scopo di contenere i costi, la quota del tesseramento delle atlete straniere sarà del 50 per cento in meno rispetto al 2016, mentre sarà equiparato il tesseramento della giocatrice italiana Non ASI e di quella comunitaria a quella della giocatrice italiana ASI.

Anche nel softball ci sarà una riapertura dei tesseramenti all’interno del quale ogni squadra di ISL, così come per le altre categorie, può trasferire 2 giocatrici di scuola ASI sia in entrata che in uscita (un solo movimento per atleta) ad un’altra formazione a patto che non sia appartenente alla stessa categoria. Il trasferimento può avvenire attraverso la formula del prestito o a titolo definitivo ma non può essere utilizzato lo svincolo unilaterale. Il periodo all’interno del quale potrà essere svolta questa procedura sarà o durante la pausa per la disputa del Torneo della Repubblica o dell’Europeo Seniores.

Il termine dei nuovi tesseramenti per tutte le giocatrici italiane, comunitarie e straniere sarà venerdì 4 agosto. Inoltre anche nel softball sarà introdotto nei playoff la figura del commissario di campo che avrà il compito di decidere sulla disputa o meno delle partite in caso di maltempo.

da Bologna, Daniele Mattioli

sponsor ibaf
sponsor confederation
sponsor esf
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });