Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Dalla MLB a Nettuno, successo al Borghese per il clinic con John Franco e Scott Richmond

Successo per il clinic di questa mattina allo Stadio Steno Borghese di Nettuno. Ben 55 i ragazzi dai 7 anni in su che hanno preso parte al "Blu & Green". Una speciale seduta di allenamento tecnico e di perfezionamento dei fondamentali agli ordini della stella della Major League John Franco, Hall of Famer dei New York Mets.

John Franco, clinic al BorgheseNeanche il fortissimo temporale che si è abbuttato sulla costa tirrenica ha fermato i lavori. Dopo una prima fase di allenamento al coperto, all'interno del Pala Academy, atleti e coach si sono spostati all'interno dello Stadio Steno Borghese e si sono divisi in gruppi. Tra gli atleti presenti anche i giocatori del St. Ignatius di Cleveland giunti a Nettuno nei giorni scorsi per il "Torneo del Tridente". Mark Cardillo ha lavorato con gli interni, istruendoli sulle tecniche di ricezione. Marco Mandolini ha curato le tecniche dei ricevitori. I coach del St. Ignatius, assieme a Leo Mazzanti e Roberto De Franceschi hanno allenato i battitori, così come Paolino Ambrosino che ha lavorato anche la difesa degli esterni. Le stelle MLB John Franco e Scott Richmond, ex Toronto Blue Jays e lanciatore del Città di Nettuno, hanno curato tutti gli aspetti riguardanti i pitcher. Prima hanno lavorato sulle tecniche di lancio, poi sulla fase difensiva e sui movimenti del lanciatore, soprattutto per quel che riguarda le coperture in prima base. Infine hanno fatto Bullpen con i lanciatori più grandi.

Domani altro appuntamento con la IABF, di cui John Franco fa parte. Dopo il clinic nettunese, quello tenuto sabato a Salerno con i Thurpos, quello di venerdì con la Nazionale u15 e quello di giovedì con i pitching coach, domani all'Acqua Acetosa Mark Cardillo istruirà i tecnici italiani sulle tecniche di battuta e di difesa.