Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Staccano il pass per la finale di Serie A  e salgono in IBL il Castenaso che ha battuto a domicilio il Jolly Roger Grosseto e il Redskins Imola che hanno piegato il Collecchio.

C’è voluta la bella, ma il Castenaso alla fine ce l’ha fatta a sbancare lo Jannella e a vincere la semifinale di Serie contro il Jolly Roger Grosseto. Un successo che vale il pass per la finale, ma che significa soprattutto garantirsi un posto in IBL il prossimo anno. Il weekend era iniziato al meglio per i Bolognesi con una larga vittoria, dopo un inizio in salita. A passare in vantaggio, infatti, sono stati i toscani che dopo tre inning conducevano 4-0. Da qui in poi, però, Dall’Olio, non concede più valide completando la partita e spianando la strada ai suoi che prima pareggiano trascinati da Peraza, e poi dilagano con un bigg inning da 7 punti all’ottavo che fissa il punteggio sull’11-4 finale.
In gara2 reagisce il Jolly Roger Grosseto, sostenuto da un Santiago ispiratissimo sul monte che completa la partita e firma 13 K. Una gara dominata quella dei toscani che alla fine si impongono senza patemi per 10-2. Tutto, quindi, si decide in gara3 dove a prendersi la scena è l’eterno Remigio Leal che completa la partita a 54 anni concedendo appena 4 valide. In attacco i suoi compagni, poi, fanno il loro dovere e vincono con un rotondo 10-0.

TABELLINI

Vittoria in rimonta per il Redskins Imola che recupera una gara di svantaggio a Collecchio e poi strappa il pass per la IBL e per la finale del campionato di serie A. Partita decisa all’ultimo respiro la prima con il Collecchio che va avanti 3-0 al terzo, ma poi si fa rimontare da Imola che ad inizio sesto si ritrova avanti 9-3. Nessuna delle due squadre riesce a prendere il controllo definitivo del match fino all’ultimo attacco degli emiliani che iniziano il nono inning sotto 10-9. La ripresa si apre con le basi a Mantovani e Valenti, con il singolo di Astorri che vale il pari. Un lancio pazzo di Grendene porta due uomini in zona punto, mentre l’intenzionale a Zanichelli carica le basi. A decidere la partita la base ball a Fanfoni che vale l’11-10.
Reagisce, eccome, Imola in gara2 pareggiando la serie con una vittoria per 10-0 prima del limite, con la partita giocata stamattina dopo il rinvio a causa della pioggia ieri sera. Solita prestazione da applausi per Marino Salas sul monte di lancia che mette a segno 10 K in 9 riprese, concedendo appena 4 valide. Gran parte della partita si decide al secondo con Imola che mette a segno 6 punti. Festa grande poi nel pomeriggio di oggi in una gara3 ancora condizionata dalla pioggia. Sul monte sfida Yepez- Sosa con i Redskins che passano subito in vantaggio segnando due punti al primo. Al quarto la partita viene interrotta per la pioggia e riprende dopo diversi minuti di sospensione. Il punteggio resta sul 2-0 fino al sesto dove la pioggia interrompe di nuovo il match, ma stavolta non riprenderà più con la partita che termina con il successo di Imola.

TABELLINI

aisla2017nuovo

World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });