Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il revival della finale scudetto 2016 sarà il piatto forte del quarto turno del girone di andata della seconda fase IBL che, in programma tra venerdì e sabato sera, vedrà anche l’incrocio tra Angel Service Gruppo Secur Nettuno e Novara importante nella corsa ai playoff.

La sfida tra UnipolSai Bologna e Rimini parte dal ‘Gianni Falchi’, in una serata benefica dedicata alla Fanep Onlus, dove le contendenti arrivano in situazioni differenti: da una parte il nove guidato da Lele Frignani che guarda dall’alto della classifica tutte le sue avversarie e domina il campionato anche nelle statistiche Alex Sambucci dell'UnipolSai Bologna in azione contro Novara (Photobass)con il migliore attacco, con ben 5 giocatori sopra i .400 di media, il miglior monte e la migliore difesa (solo 8 errori in 12 partite). Dall’altra un Rimini in ripresa dopo una partenza in salita ma ancora alla ricerca del passo giusto e reduce dalla sconfitta di martedì sera a Novara, sua bestia nera in questo 2017. Pirati che vantano un parco lanciatori di livello (2.94 mpgl) ma faticano a trovare il ritmo nel box (solo.226 di media) e in difesa (19 errori). La sfida di venerdì sera vedrà opposti Rudy Owens, di ritorno dopo essere stato a riposo lo scorso fine settimana, e Josè Rosario, mentre la gara dello Stadio dei Pirati metterà di fronte i lanciatori di scuola italiana. Altro spunto di questa sfida gli ex Josè Flores, passato da Rimini a Bologna come Roberto Corradini, e Juan Carlos Infante che ha invece fatto il cammino inverso.

In riva al Tirreno altro incrocio dal sapore di playoff con l’Angel Service Gruppo Secur Nettuno che ospita il Novara, sorpresa positiva di questo primo scorcio di stagione. Per la squadra piemontese compito non facile perché il nove laziale allo ‘Steno Borghese’ ha lasciato per strada una sola partita, contro San Marino. Per il Nettuno le maggiori insidie potranno venire dalla sfida riservata ai lanciatori stranieri contro un Jonnathan Aristil, re degli strikeout a quota 39, che si è rivelato un lanciatore ostico per tutte le avversarie affrontate (2.01 mpgl). La squadra laziale potrà però contare su Ronald Uviedo che si sta confermando uno dei migliori pitcher della IBL e insegue il collega piemontese nella speciale classifica dei giocatori lasciati al piatto. Interessante anche la sfida tra lanciatori ASI che vedrà da una parte Milvio Andreozzi e dall’altra Alex Bassani.

Tornano ad affrontarsi dopo le partite della prima fase, il Tommasin Padova e la T&A San Marino che, vista l’indisponibilità del diamante patavino, giocheranno sul campo di Vicenza. La squadra di Nanni, doCarlos Quevedo della T&A San Marino (PhotoBass)po un piccolo passaggio a vuoto nel derby con il Rimini, ha ripreso il passo giusto che gli ha permesso di stare in scia alla capolista con 3 vittorie nelle ultime 4 uscite. La T&A punterà su Carlos Quevedo, secondo in numero di vittorie stagionali solo a Owens, e Fraylin Florian, oltre che sul terzo attacco del campionato. Il Tommasin è invece alla ricerca di successi che gli permettano di tornare nel novero delle squadre in lotta per un posto nella post season. Reduce dal doppio ko di Bologna, Aluffi si affiderà a Yunior Novoa, che punta al primo successo personale in IBL, e a Diego Fabiani che ha firmato 2 delle 4 vittorie del Padova.

La giornata si chiude con il doppio impegno di sabato tra il Recotech Padule e il Parma Clima. Per i ducali, quarto attacco del campionato e seconda difesa (meno di un errore a partita), si tratta dell’occasione da sfruttare in chiave playoff contro il fanalino di coda, già battuto 2 volte nella prima fase, ma questa sfida presenta dei pericoli come sperimentato sulla sua pelle dal Nettuno in apertura della seconda fase. Le insidie maggiori potrebbero venire sabato sera quando sul monte ci saranno i lanciatori stranieri poiché Parma avrà ancora il solo Gumercindo Gonzales a cui affidarsi, mentre Padule ha il suo punto di forza nel duo Carlos Rodriguez-Josè Parra.

di Fabio Ferrini

IL CALENDARIO

LA CLASSIFICA

LE STATISTICHE

 

aisla2017nuovo

tags

IBL
World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });