Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il terzo turno di andata della seconda fase IBL si chiude con la vittoria del Novara (5-1) sul Rimini nel recupero della partita non disputata sabato 20 maggio a causa dell'indisponibilità dell'impianto 'Provini'. La squadra di Duarte apre la partita con un primo attacco da 4 punti, su cui pesano 2 errori della difesa romagnola, e tanto basta, o quasi, per condurre in porto la quinta vittoria stagionale perché il monte piemontese (Bassani, Cadoni e D'Amico) concedono molto poco al temibile attacco dei Pirati.

Nella sfida riservata ai lanciatori ASI si affrontano Alex Bassani da una parte e Carlos Richetti dall'altra. Se l'inizio del partente piemontese è un po' difficoltoso, Per Alex Bassani seconda vittoria stagionale sul monte (PhotoBass)con Rimini che piazza 2 corridori in base, peggio è la situazione per il lanciatore romagnolo che nell'occasione non è assistito dalla propria difesa. Infatti in apertura arriva subito l'errore sulla battuta di Loardi e una base ball insieme alla prima valida dei padroni di casa crea la situazione di basi cariche. Dopo la visita sul monte Batista firma il singolo che spinge a casa il vantaggio di Novara su cui però arriva il secondo errore della difesa del Rimini che costa altri 2 punti (3-0). La volata di sacrificio di Buffa porta il quarto punto e, dopo il bunt vincente di Monello, si chiude la partita di Richetti sostituito da Escalona. Rimini manca nella risposta nonostante riesca quasi sempre a mettere un uomo in base ed invece Novara si dimostra più cinica e al quinto mette a tabellone un altro punto (5-0) con il solo-homer di Alvarez. Al cambio campo i Pirati hanno l'occasione migliore per provare a riaprire i giochi ma la ripresa iniziata con i singoli consecutivi di Infante e Noguera seguita con 3 eliminazioni di fila che lasciano ancora a secco i Pirati. Anche il primo cambio sul monte del Novara con Cadoni per Bassani nel corso del settimo inning non porta miglioramenti per i romagnoli che devono aspettare l'ottavo attacco per cancellare lo zero dal proprio score. Con D'Amico appena entrato, Celli spara un fuoricampo da 1 punto al centro (1-5). Un acuto che però rimane isolato e permette a Novara di festeggiare la vittoria.

IL TABELLINO

LA CLASSIFICA

LE PHOTOGALLERY 2017

 

 

aisla2017nuovo

tags

IBL
World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });