Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Nell'unica partita in programma al sabato pomeriggio, la T&A piega il Padule (9-2) dopo una partenza in salita in cui la squadra toscana si era illusa trovando l'immediato vantaggio. Già alla fine del primo terzo di gara però il nove di Nanni aveva ribaltato il risultato ed è poi stato un rilievo di Oberto quasi perfetto, che ha concesso solo una base ball in 5 inning, a condurre in porto la vittoria.

Nella sfida riservata ai lanciatori ASI si affrontano sul monte Zotti, per i toscani, e Florian, per i padroni di casa. Il mancino dei Titani ha quale difficoltà all'inizio perché al primo inning subisce 3 valide a fila, l'ultima delle quali, il doppio di Alacorn, vale il doppio vantaggio del Padule (0-2). Un partenza in Junior Oberto protagonista con un ottimo rilievo che gli vale la vittoria personale (PhotoBass)salita che non complica più di tanto i piani della squadra di Nanni capace dell'immediata reazione al cambio campo. Con Poma in base, in seconda con una rubata, arriva il singolo di Reginato e il contemporaneo errore della difesa fiorentina su cui San Marino dimezza lo svantaggio. Poi è lo stesso esterno di casa a pareggiare i conti sulla valida di Morreale (2-2). Quando la T&A alla seconda ripresa trova il punto del vantaggio con Babini su lancio pazzo, l'inerzia della partita cambia definitivamente anche perché il Recotech riuscirà a mettere a referto solo un'altra valida fino alla fine della gara, con Ramirez al quarto. San Marino invece produce punti anche al terzo, quando finisce la partita di Zotti. Il doppio di Chairini insieme ai singoli di Avagnina e Cit, quest'ultimo sul neo entrato Geri, fissano il punteggio sul 6-2. Dalla quinta ripresa sale sul monte di casa Oberto che sfiora il rilievo perfetto, macchiato dalla sola base ball concessa al pinch hitter Lumini, e che gli vale la vittoria personale. I punti siglati da San Marino al sesto e all'ottavo servono solo per fissare il 9-2 finale.

IL TABELLINO

LA CLASSIFICA

L'UnipolSai Bologna batte Padova. Blitz del Nettuno a Parma

Rinviata Novara-Rimini

 

sponsor ibaf
sponsor confederation
sponsor esf
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });