Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

In una emozionante gara1, Rimini segna subito, poi si fa superare nella parte centrale della partita da un Novara che accarezza l’idea del colpo esterno fino a 1 out dalla fine, ma deve alla fine subire il ritorno dei pirati che pareggiano al nono sul 3-3 e conquistano la vittoria 5-4 al supplementare.Lino Zappone assiste in prima (PhBass)

I pirati vanno a segno nel primo attacco, con 2 singoli a seguire di Infante e Garbella seguiti dall’errore di Batista sulla battuta di Celli; arriva nella ripresa anche un lancio pazzo di Ruiz, schierato per la prima vota in stagione da partente, poi gli ospiti si mettono al riparo da ulteriori danni grazie al braccio di Loardi, che raccoglie al volo la battuta di Caseres e assiste a casa base ad Alvarez per chiudere il doppio gioco ed eliminare Garbella, in corsa dalla terza.

Fra quarto e sesto, gli ospiti si portano in vantaggio segnando 1 punto a inning: con 1 out, Ramos, colpito, sigla il pareggio con 2 singoli a seguire di Batista e Monello, poi una scelta difesa e la base a Dobboletta riempiono i sacchetti, ma Rosario lascia al piatto Loardi, ed è l’ultima azione del partente arancionero nella partita, visto che il quinto inning vede sul monte Hernandez; Angulo, in prima per valida, avanza sulla battuta in diamante di Alvarez e ruba la terza, pronto a segnare il sorpasso con il singolo al centro di Ramos. Il terzo punto piemontese arriva nella sesta ripresa, aperta da Monello con un triplo, cui fa seguito il sacrificio di Dobboletta dopo il K di Pizzorni.

Nella parte bassa del sesto al posto di Ruiz entra Aristil, dal quale Garbella ottiene la base per ball, quindi Celli lo spinge in seconda con un singolo. Duran è al piatto, segue un lancio pazzo che mette i 2 corridori in posizione-punto, ma il pitcher novarese ottiene 2 strikeout dai turni di Caseres e Zappone.

Tocca agli ospiti riempire le basi nella parte alta del nono, Ceccaroli chiama in causa Teran e il rilievo ottiene 2 out con un lancio, dando l’occasione a Garbella di restituire il doppio gioco dall’esterno destro, replicando l’azione del primo inning di Loardi. Caseres è il primo fuori del nono attacco riminese, quindi Zappone tocca valido al centro, Bertagnon riceve 4 ball e Malengo, con una valida al centro, fa segnare il seconda base; Giovannini batte per Di Fabio e ottiene 1 singolo e arriva in seconda mentre la difesa piemontese elimina Malengo in terza e Bertagnon segna il pareggio; Infante riceve la base intenzionale, ma Garbella tocca in diamante mandando le squadre al supplementare.

Novara riesce a portarsi in vantaggio nel tie break, per un errore di Evangelisti, sceso in campo a difendere la seconda nella rivoluzionata formazione di casa. Nell’attacco riminese, con Infante corridore in seconda e Garbella in prima base, arrivano il K di Celli e la battuta in scelta difesa di Duran, che fa avanzare Infante ed eliminare Garbella; il singolo di Caseres vale il pareggio, ma l’ultima parola sulla partita la dice Zappone, con la valida che spinge a casa Duran e sancisce la vittoria del Rimini per 5-4.

IL TABELLINO

LA CLASSIFICA

La IBL non si ferma mai: Rimini e Novara inaugurano gli anticipi del giovedì

Piatto ricco per il weekend di IBL

World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });