Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si apre il sipario sulla stagione 2017 della Italian Baseball League e dal Piemonte arriva la prima sorpresa con il rinnovato Novara che piega i vicecampioni d'Italia del Rimini, mentre San Marino infila la prima vittoria per manifesta e Nettuno bagna nel migliore dei modi la prima allo "Steno Borghese". Il tutto in attesa che scendano in diamante per l'esordio la scudettata UnipolSai Bologna e la matricola Padule.

GIRONE A

Nella prima stagionale, nel gruppo A, si gioca solo allo "Steno Borghese" di Nettuno dove i padroni di casa dell'Angel Service Gruppo Secur regolano il Parma Clima al termine di 9 riprese tirate (7-4). Nella sfida tra lanciatori stranieri con l'ex Uviedo sul monte laziale e Gonzalez in pedana per gli emiliani, la partita vive la sua svolta a cavallo di terza e quarta ripresa. Dopo il vantaggio locale su lancio pazzo, Parma prova ad assestare la zampata vincente con i 3 doppi consecutivi di Mirabal, Zileri e Martinez per i 4 punti del controsorpasso, ma nell'inning succesivo Nettuno risponde per le rime. Mercuri piazza la valida da 2 punti e Colagrossi, a basi piene, colpisce un singolo che vale 3 punti ed il nuovo vantaggio. Al resto pensano i rilievi laziali Carnes e Morellini, salvezza, che non concedono nulla alle mazze ducali e conducono in porto la vittoria dell'Angel Service Gruppo Secur.

IL TABELLINO

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

GIRONE B

Con una gara perfetta di Aristil prima e Ruiz poi, Novara firma l'impresa della serata e si impone sul Rimini (5-1). La squadra piemontese è perfetta sul monte e in difesa, mentre nel box costruisce e concretizza quasi tutto nell'arco del quarto inning dove, ottenuto il vantaggio con il singolo di Loardi e con tutti i sacchetti occupati, si rivela determinante il triplo di Oscar Angulo (4-0). I Pirati non trovano il ritmo giusto in attacco ma riescono comunque a restare in vita con il doppio di Bertagnon che cancella lo zero dalla casella dei punti. Non basta però per fermare la corsa del Novara che, sfruttando un errore della difesa romagnola, ristabilisce le distanze con il punto di Dobboletta e conquista la prima vittoria della stagione.

IL TABELLINO

Una T&A San Marino in grande spolvero in attacco inizia la stagione nel migliore dei modi e piega facilmente il Tommasin Padova (13-3) in sette riprese. In una serata in cui i lanciatori appaiono più indietro nella preparazione rispetto agli attacchi non mancano i punti sul Monte Titano. Il nove di Nanni inizia con il vantaggio della seconda ripresa e va in crescendo andando a punto al terzo, ma sopratutto al quarto inning dove sigla un parziale che spezza in due la gara. Con 5 valide, tra cui i doppi di Poma ed Epifano ed il triplo di Ferrini, con un aiuto della difesa patavina, abbastanza fallosa alla prima stagionale, San Marino passa ben 7 volte sopra al piatto di casa base (10-0). Il Tommasin mette in difficoltà il rilievo Morreale su cui sigla 3 punti ma non è sufficiente per impensierire la T&A che controlla senza difficoltà e torna a colpire per chiudere la gara prima del limite. Buone notizie per Nanni arrivano anche dal partente dei titani Quevedo che nelle 5 riprese sul monte lascia al piatto 10 battitori.

IL TABELLINO

LA CLASSIFICA DEL GIRONE B

Nella foto di copertina Infante gira un'assistenza verso la prima sulla scivolata di Loardi (PhotoBass)

 

sponsor ibaf
sponsor confederation
sponsor esf
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });