Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
La gioia dei Red Sox Paternò dopo il walk off single di Botta che ha deciso gara 4 (Lauro Bassani)

I Red Sox Paternò battono 1-0 il Bollate in gara 4 della finale per il titolo di serie A e forzano la serie alla decisiva quinta partita. La giocata risolutiva la realizza Botta che, dopo aver colpito la valida del decisivo vantaggio nel terzo incontro, firma il walk-off single che fa esplodre di gioia il Warriors Field e pone fine al grande pitching duel dei 2 lanciatori partenti, Bisset per i lombardi e Perez per i siciliani.Bisset lanciatore partente del Bollate (Lauro Bassani)

Trenta minuti dopo la conclusione della terza partita vinta dai Red Sox Paternò, ha inizio gara 4. I padroni di casa non effettuano cambiamenti alla formazione titolare e si affidano ai lanci di Perez. Dall’altra parte, invece, il Bollate, che schiera Bisset a lanciare, apporta diverse modifiche: Guadagnino si sposta dalla terza base all’interbase con Monti che va a difendere l’hot corner. Calasso prende il posto di Riva all’esterno destro, mentre Armigliati è il battitore designato.

A differenza di gara 2, disputata lo scorso fine settimana a Bollate, Bisset e Perez sono i grandi protagonisti della partita. I 2 lanciatori, infatti, concedono il minimo indispensabile ai battitori, dando vita a un pitching duel di grandissimo spessore.

A livello offensivo è la squadra lombarda a rendersi maggiormente pericolosa, portando in 2 attacchi il corridore in posizione punto, senza però riuscire mai a concretizzare. Nel primo inning, infatti, Boniardi ottiene 4 ball, ruba la seconda ma, con già 2 eliminati a tabellone, Aleman viene messo strike out. Al quarto, invece, sempre Boniardi arriva salvo in prima grazie a un bunt valido, con la palla che costeggia tutta la linea del foul di terza, toccando poi il cuscino sotto gli occhi di Salgado, che non era intervenuto nella speranza di un esito più fortunato per i suoi colori. Dopo le eliminazioni al piatto di Aleman e Guadagnino, Angeloni ottiene il passaggio gratuito in prima con 4 ball ma anche Calasso viene messo strike out.

Al sesto inning, il Bollate torna a rendersi pericoloso colpendo, con già 2 out, un doppio a sinistra con Botta dei Red Sox Paternò colpisce la valida  della vittoria in gara 4 della finale di serie A (Lauro Bassani)Aleman. Perez non si scompone ed elimina al piatto Guadagnino per il suo undicesimo successo personale del match. Al cambio campo, i Red Sox Paternò si sbloccano a livello offensivo, arrivando per la seconda volta salvi in base, dopo il singolo di Botta al secondo inning, con il doppio a destra di Russo. Con uno fuori, De Blasi e Lo Giudice colpiscono 2 rimbalzanti sulla terza base e non concretizzano.

Due riprese più tardi, il Bollate colpisce una nuova valida con Marcandalli, ma il giocatore viene poi eliminato nel tentativo di rubare la seconda. Anche i Red Sox riescono a raggiungere la prima, grazie all’errore della difesa sulla rimbalzante di Carciotto. La successiva battuta di Russo viene giocata in scelta dalla difesa, che elimina il corridore in seconda.

La partita arriva così all’ultimo inning. Con uno fuori, Aleman batte la seconda valida della sua partita, ma nessuno dei compagni riesce a farlo avanzare. Dall’altra parte il Paternò si dimostra cinico e risolve la partita. De Blasi batte valido e viene sostituito a correre da Freni. Il pinch-runner viene però eliminato dalla precisa assistenza di Bisset in seconda sul bunt di sacrificio di Lo Giudice. Garcia batte dunque una difficile rimbalzante che la difesa riesce a fermare ma che preferisce non giocare. Con prima e seconda occupate, Molina batte in scelta della difesa, con Garcia che viene messo out in seconda. Bisset passa intenzionalmente in base Salgado per obbligare tutti i cuscini. Botta si dimostra ancora una volta clutch e, dopo la giocata decisiva in gara 3, risolve anche la quarta partita con un singolo a destra che fa esplodere di gioia tutto il Warriors Field.

IL TABELLINO

da Paternò, Daniele Mattioli

finalegara4 2 boniardi bollate ruba la base lauro bassani
finalegara4 2 boniardi bollate ruba la base lauro bassani
finalegara4 3 bisset lanciatore bollate lauro bassani
finalegara4 3 bisset lanciatore bollate lauro bassani
finalegara4 4 pubblico red sox lauro bassani
finalegara4 4 pubblico red sox lauro bassani
finalegara4 5 boniardi assiste in prima freni scivola in seconda lauro bassani
finalegara4 5 boniardi assiste in prima freni scivola in seconda lauro bassani
finalegara4 6 cristiano bollate difende garcia red sox scivola lauro bassani
finalegara4 6 cristiano bollate difende garcia red sox scivola lauro bassani
finalegara4 7 valida botta decisiva lauro bassani
finalegara4 7 valida botta decisiva lauro bassani
finalegara4 8 gioia patern lauro bassani
finalegara4 8 gioia patern lauro bassani
finalegara5 0 squadre linea di foul lauro bassani
finalegara5 0 squadre linea di foul lauro bassani
finalegara5 1 torres sul monte di lancio lauro bassani
finalegara5 1 torres sul monte di lancio lauro bassani
finalegara5 2 infortunio torres lauro basani
finalegara5 2 infortunio torres lauro basani
finalegara5 3 sciacca sul monte lauro bassani
finalegara5 3 sciacca sul monte lauro bassani
finalegara5 4 grassi lanciatore bollate lauro bassani
finalegara5 4 grassi lanciatore bollate lauro bassani
finalegara5 5 molina scivola in terza guadagnino difende lauro bassani
finalegara5 5 molina scivola in terza guadagnino difende lauro bassani
finalegara5 6 garcia segna punto lauro bassani
finalegara5 6 garcia segna punto lauro bassani
finalegara5 7 salgado ruba base armigliati salta lauro bassani
finalegara5 7 salgado ruba base armigliati salta lauro bassani
finalegara5 8 salgado segna punto lauro bassani
finalegara5 8 salgado segna punto lauro bassani
finalegara5 9 salgado gioia lauro bassani
finalegara5 9 salgado gioia lauro bassani
finalegara5 10 perez lauro bassani
finalegara5 10 perez lauro bassani
finalegara5 11 blisset bollate lauro bassani
finalegara5 11 blisset bollate lauro bassani
finalegara5 12 botta colpito lauro bassani
finalegara5 12 botta colpito lauro bassani
finalegara5 13 squadre in campo lauro bassani
finalegara5 13 squadre in campo lauro bassani
finalegara5 14 cristiano bollate realizza out in seconda lauro bassani
finalegara5 14 cristiano bollate realizza out in seconda lauro bassani
finalegara5 15 salgado esulta lauro bassani
finalegara5 15 salgado esulta lauro bassani
finalegara5 16 gioia ultimo out patern
finalegara5 16 gioia ultimo out patern
finalegara5 18 saluto tra le 2 squadre lauro bassani
finalegara5 18 saluto tra le 2 squadre lauro bassani
finalegara5 19 patern sotto la curva lauro bassani
finalegara5 19 patern sotto la curva lauro bassani
finalegara5 20 bollate riceve medaglia lauro bassani
finalegara5 20 bollate riceve medaglia lauro bassani
finalegara5 21 bollate riceve la coppa lauro bassani
finalegara5 21 bollate riceve la coppa lauro bassani
finalegara5 22 perez consigliere savasta lauro bassani
finalegara5 22 perez consigliere savasta lauro bassani
finalegara5 24 presidente botta con consiglere savasta lauro bassani
finalegara5 24 presidente botta con consiglere savasta lauro bassani
finalegara5 25 foto di gruppo finale red sox lauro bassani
finalegara5 25 foto di gruppo finale red sox lauro bassani

La PHOTO-GALLERY Completa della Serie

 

Così in gara uno: Il Bollate si aggiudica gara uno all'ultimo lancio

Così in gara due: In una partita ricca di errori, il Bollate si concede il bis

Così in gara tre:  I Red Sox Paternò superano il Bollate in gara 3 e restano in vita

aisla

  Il logo del Caffè Motta              LOGO CONCLIMA              LOGO JOHNSON

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(function($) { SqueezeBox.initialize({}); SqueezeBox.assign($('a.pg-modal-button').get(), { parse: 'rel' }); }); window.jModalClose = function () { SqueezeBox.close(); }; // Add extra modal close functionality for tinyMCE-based editors document.onreadystatechange = function () { if (document.readyState == 'interactive' && typeof tinyMCE != 'undefined' && tinyMCE) { if (typeof window.jModalClose_no_tinyMCE === 'undefined') { window.jModalClose_no_tinyMCE = typeof(jModalClose) == 'function' ? jModalClose : false; jModalClose = function () { if (window.jModalClose_no_tinyMCE) window.jModalClose_no_tinyMCE.apply(this, arguments); tinyMCE.activeEditor.windowManager.close(); }; } if (typeof window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE === 'undefined') { if (typeof(SqueezeBox) == 'undefined') SqueezeBox = {}; window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE = typeof(SqueezeBox.close) == 'function' ? SqueezeBox.close : false; SqueezeBox.close = function () { if (window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE) window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE.apply(this, arguments); tinyMCE.activeEditor.windowManager.close(); }; } } }; jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });