Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

In serie A si è sempre più vicini al gran finale della prima fase

di Daniele Mattioli

Dopo la quinta giornata di ritorno del campionato di serie A si registrano conferme ai piani alti e cambiamenti nella lotta per la salvezza nel gruppo A. Il Bollate si conferma in vetta e vola ai playoff grazie alla doppietta realizzata contro l'Oltretorrente. Se in gara 1 i lombardi devono sudare per avere la meglio dei rivali, nella seconda partita si scatenano facendo terminare la sfida anzitempo con una vittoria per manifesta. Sempre restando nelle prime posizioni, il Piacenza continua l'ottimo momento di forma e sale al secondo posto a pari successi con il Sala Baganza, grazie alle due vittorie nella serie contro il Crocetta, sempre più in crisi di risultati e ora ultimo in graduatoria. La sorpresa della giornata arriva dal campo del Novara, con i padroni di casa che battono in ambedue le partite il Senago Milano, rilanciandosi di fatto in classifica. Tua e compagni, infatti, hanno ancora da recuperare la serie contro il Collecchio e potrebbero paradossalmente puntare anche alla zona playoff, distante ora 3 gare. Proprio il Camec si è spartito la posta in palio con il Sala Baganza nell'ultima serie in programma, per un pareggio che accontenta ambedue le squadre.

I RISULTATI
LA CLASSIFICA

Il big-match tra Imola e Athletics Bologna termina con la vittoria esterna dei Redskins, che compiono un bel salto in avanti in classifica e possono ora sognare a tutti gli effetti i playoff. Cortini e compagni vincono ambedue le sfide grazie agli ultimi inning di gioco: in gara 1 segnano 5 punti all'8°ripresa, nell'altra partita realizzano 6 segnature tra 8° e 9°. Continua senza problemi la marcia del Ronchi dei Legionari in testa alla classifica, inguaiando così sempre più l'Europa Sager nella  corsa per non retrocedere. Si allontana infatti dalla serie B il Trieste che si spartisce la posta in palio contro il Castenaso, ma si distanza di due partite dai diretti concorrenti. Con questo risultato, invece, il team bolognese può nutrire ancora la speranza di qualificazione per i playoff, in quanto è appaiato al 4° posto in classifica con Athletics e Modena. I ragazzi di manager Marchi chiudono in parità la serie contro il Verona, con gli scaligeri che restano fermi al secondo posto. In gara 1, il Modena si impone in rimonta all'ultimo inning, mentre nell'altra sfida l'ennesima grande prestazione di Salas (partita completa da 16 strike out) guida la Tecnovap al successo.

I RISULTATI
LA CLASSIFICA

Il girone C ha completato il numero di squadre che si sono qualificate per i playoff. Dopo Grosseto, Padule e Foggia, anche il Jolly Roger ha staccato il biglietto per la post-season. La squadra toscana ha infatti liquidato con una doppietta nello scontro diretto il Viterbo, grazie alle ottime prestazioni sul monte di lancio di Leal e Funzione, autori ambedue di una gara completa. Dopo un periodo molto complesso, arriva il riscatto del Rimini Riviera che ritorna in corsa per evitare l'ultimo posto. I romagnoli firmano la doppietta in casa contro il Padule e ora distano una sola partita dall'Anzio, fermato due volte in casa dalla capolista Grosseto, con due gare ancora da recuperare.

I RISULTATI
LA CLASSIFICA 

La foto di copertina è di Lauro Bassani.