Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

E' il momento cruciale in serie A

di Daniele Mattioli

Quando mancano solo due giornate al termine della regular season del campionato di serie A si fa sempre più serrata la lotta per accedere alla seconda fase del campionato.

Nel girone A, la doppia vittoria del Collecchio ai danni del Novara nel recupero disputato in settimana ha definititvamente allontanato dalla zona playoff i piemontesi (che ora si devono guardare le spalle per la lotta retrocessione) e, nello stesso tempo, ha rilanciato gli emiliani ai piani alti della classifica. Burlea e compagni occupano infatti il 4° e ultimo posto utile e sono chiamati in questo fine settimana alla difficile sfida contro la capolista Bollate. Spera in un passo fasso del team emiliano il Senago Milano, distante una sola partita dai rivali e impegnato contro il Piacenza, secondo in classifica. E' a un passo dalla post-season anche il Sala Baganza, che sarà ospite del Crocetta, ultimo in graduatorio e chiamato alla vittoria per continuare a sperare per la salvezza. L'altra sfida è infatti tra Oltretorrente e Novara, appaiate al penultimo in classifica e con una partita di vantaggio sulla Farma.

IL PROGRAMMA
LA CLASSIFICA

Nel ragguppamento B, solo il Ronchi dei Legionari, che ospita il Trieste, è certo della qualificazione alla post-season, mentre dietro è lotta per i 3 posti rimasti. Una delle favorite principali, osservando il calendario sia di questo turno che dell'ultima giornata, è sicuramente l'Imola che nel fine settimana affronta davanti al pubblico amico l'Europa Sager, chiamata all'impresa per evitare la retrocessione. Al Verona, invece, potrebbe bastare una semplice vittoria contro gli Athletics Bologna per festeggiare il piazzamento ai playoff, mentre i felsinei dovranno conoscere il risultato delle scontro diretto tra le altre due pretendenti alla seconda fase, ovvero il Modena e il Castenaso.

IL PROGRAMMA
LA CLASSIFICA

Nel gruppo C si lotta soltanto per evitare l'ultimo posto, in quanto sono già stati emessi i nomi delle quattro squadre che si sono qualificate ai playoff. Occhi puntati pertanto sullo scontro diretto tra Viterbo e Anzio, con ambedue le compagini che saranno particoarlmente interessate su quello che accadrà a Grosseto, dove il Rimini Riviera, ultimo in classifica ma in grande crescita nelle ultime settimane, è impegnato contro la capolista Enegan. Interessante è anche la sfida ai piani alti e per il secondo posto tra il Padule e il Foggia, con i pugliesi distanti una sola gara  in classifica dai rivali.

IL PROGRAMMA
LA CLASSIFICA 

La foto di copertina è di Arnaldo Cavallotti-Oldmanagency.