Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La terza giornata di ritorno porta cambiamenti in serie A

di Daniele Mattioli

Non c'è più una sola squadra al comando nel girone A. Il pareggio del Bollate sul campo del Piacenza ha infatti permesso al Sala Baganza, vincitore contro l'Oltretorrente, di raggiungere in vetta alla classifica il team lombardo. L'ottima prestazione sul monte di lancio di Bertolini e un attacco particolarmente ispirato trascinano al successo la Rebecchi Nordmeccanica in gara 1, mentre nella seconda sfida l'ennesima grande prestazione di Noguera permette al Bollate di raggiungere il pareggio con una vittoria per manifesta. Dall'altra parte, invece, il Sala Baganza ha ottenuto l'importante doppietta contro l'Oltretorrente, mostrando di essere cinico nel primo incontro, deciso al fotofinish, prima di dilagare nel secondo. Nell'ultima serie disputata, considerato il rinvio per pioggia tra NovaraCollecchio, importante doppia vittoria del Senago Milano contro il Crocetta. La squadra lombarda si impone ai supplementari nel primo incontro grazie alla valida di Hernandez, mentre l'ottimo Bencomo firma il successo nella seconda partita, per una doppietta di vitale importanza in ottica playoff.

I RISULTATI
LA CLASSIFICA

Nonostante il pareggio nella serie contro il Modena, resta tranquillamente al primo posto il Ronchi dei Legionari, in virtù del buon vantaggio sulle dirette insegutrici. Gli emiliani si impongono infatti nel primo incontro trascinati da un ottimo Soto sul monte di lancio, ma cedono nella seconda gara quando un singolo di Pizzolini al 10° inning fa festeggiare i padroni di casa. Il Verona vince due importanti partite contro l'Imola e si issale al secondo posto solitario in graduatoria, grazie anche all'ennesima grande prestazione di Salas a lanciare. Perdono leggermente terreno gli Athletics Bologna, fermati sul pari casalingo dal Trieste. Se in gara 1 è una prova superba sul monte di lancio di Tamaro a dare la vittoria agli ospiti, nell'alro incontro la formazione felsinea trova il riscatto, grazie ad una partenza molto decisa. Si suddivdono invece la posta in palio l'Europa Sager e il Castenaso, per un pareggio che accontenta più gli emiliani che i friulani, distanti ora 4 partite dai playoff.

I RISULTATI
LA CLASSIFICA

Nel gruppo C, il Grosseto firma una preziosa doppietta sul campo del Foggia e torna a tutti gli effetti in testa alla classifica, anche per via della caduta del Padule contro l'Anzio. Per la formazione maremmana arriva anche la realizzazione di uno storico triplo gioco nella prima partita, con Santolupo che ha dato il via all'azione grazie ad una grande presa al volo all'esterno. Nel Lazio, invece, crolla il Padule che esce sconfitto in ambedue i match contro l'Anzio. In gara 1, i padroni di casa trovano il punto della vittoria grazie a un lancio pazzo a basi piene nell'ultimo inning, mentre nella seconda sfida sono 4 ball con tutti i cuscini già occupati sempre nell'ultima ripresa di gioco a dare il successo a Brignone e compagni. Rinviata per il maltempo la serie tra Rimini Riviera e Jolly Roger.

I RISULTATI

LA CLASSIFICA

La foto di copertina è di Claudio Vecchi.