Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Nettuno cerca punti a Novara, i Panthers vogliono fermare la Palfinger

Il programma dell'Italian Baseball League si completa sabato con le doppie sfide Novara-Nettuno e New Black Panthers Ronchi-Palfinger Reggio Emilia.
Il Novara si presenta al completo, Calero sarà il partente di gara 1 mentre Torres dovrebbe iniziare gara 2 a meno di un suo impiego nel pomeriggio, nel qual caso sarà probabilmente Di Taddeo ad andare sul monte nella gara serale, Tavarez sarà il leadoff, mentre Garbaccio e Boza si alterneranno nella posizione di interbase, il manager Romano deciderà all'ultimo chi andrà nel lineup come battitore designato.
Ruggero Bagialemani, avrà tutto il roster a disposizione, i partenti annunciati sono Pizziconi in gara 1 e De Santis in gara 2, mentre Harrison ricoprirà il ruolo di DH in tutte e due le partite.
"Nel baseball non ci sono partite semplici" ammonisce Bagialemani "dobbiamo rimanere concentrati perchè ogni partita nasconde insidie, a causa delle soste è difficile prendere ritmo, in un mese abbiamo giocato solo 4 partite".
La Palfinger va in trasferta senza Davide Murari, ancora in fase di convalescenza per la frattura alla mano destra, mentre il resto del roster è a disposizione del manager Carrion.
Filippo Bertolini sarà probabilmente il partente di gara 1, mentre Bastardo inizierà la partita della sera, per il resto la fomrazione ricalcherà quella delle ultime uscite.
"Siamo soddisfatti della stagione, soprattutto di essere più vicini alla quarta che alla sesta, ma non ci facciamo illusioni sul quarto posto, anche se la matematica ci tiene in corsa" dice il general manager Andrea D'Auria "ottenere questo piazzamento con una squadra di giovani è un grandissimo risultato per noi".
C'è un solo indisponibile nel roster dei New Black Panthers, una ricaduta dello stiramento infatti costringerà Pietro Gheno a saltare le partite casalinghe contro Reggio Emilia, i partenti annunciati sono Yepez partente in gara 1 e Petralia in gara 2.
"Abbiamo il massimo rispetto per Reggio Emilia che è un'ottima squadra ed occupa il posto in classifica che merita" dice il manager Paolo Da Re "ma giochiamo in casa e puntiamo a fare risultato pieno".
Il programma si conclude con la seconda partita della serie clou della giornata Unipol Bologna-Parma (a Parma), e gara 2 tra San Marino e Godo Knights.