Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

AVIGLIANA E REGGIO EMILIA VANNO IN FUGA

Adesso è vera fuga per l'Avigliana che guida il girone A con cinque vittorie di vantaggio sul trio foPaolo Ceccaroli, leader delle salvezze in A2 (www.collecchio-bs.it)rmato da Lanfranchi Collecchio, che deve però recuperare due partite, Mc Codogno e Coil Bollate. Una situazione frutto della doppietta firmata dai piemontesi in terra parmense contro l'Mg Service. Fin troppo facile il primo successo, con Di Taddeo all'ottava vittoria personale sul monte, molto più sofferta la seconda partita dove il punto decisivo è arrivato al nono inning. Il principale inseguitore della capolista, il Coil Bollate, è invece crollato nel derby lombardo con l'Mc Codogno che porta a casa una doppietta con cui riapre i giochi per il secondo posto nei playoff. Nel primo incontro la squadra di Luciani, che ha battuto lo stesso numero di valide degli avversari, ha pagato tre errori difensivi, mentre alla sera una grande prestazione sul monte del suo Daniel Cozzi e Mark Langone, tre sole valide concesse, ha facilitato l'ampia vittoria del Codogno. Nella doppietta del Lanfranchi Collecchio contro l'E.Tecnho Sala Baganza c'è lo zampino del sempre verde Paolo Ceccaroli che ha firmato la salvezza in entrambe le partite salendo a quota 11 in questa speciale classifica. Importante doppia vittoria per il Città dei Normanni Paternò che espugna il diamante dell'Elettra Novara grazie d un super Franklyn Torres che lancia tutta la prima gara e sale sul monte per il rilievo finale e vincente nella seconda. Doppietta fondamentale in chiave salvezza per il Milano 1946 che supera il Rebecchi Cariparma Piacenza e stacca le rivali in fondo alla classifica.

I RISULTATI DEL GIRONE A

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Allungo forse decisivo per la Palfinger Reggio Emilia che oltre ad essere in testa al girone B vanta ben quattro partite sul terzo posto e mette più di un piede nei playoff. Il nove di Saccardi ha infatti superato al meglio l'insidiosa trasMichael Zambelli in pedanaferta sul diamante di Latina dove sono arrivati due successi: il primo porta la firma di Michael Zambelli, il secondo è arrivato grazie al punto siglato da Brian Ghelarducci alla quinta ripresa sul singolo di Filippo Ori. Alle spalle degli emiliani l'Anzio scivola inaspettatamente in una delle due partite interne con la Snell Riccione. I romagnoli espugnano la cittadina laziale con pieno merito nel primo incontro, dove mettono a segno 14 valide, per poi cedere per manifesta nel secondo a causa anche dei sette errori difensivi. La giornata si rivela completamente a favore della capolista infatti anche l'Italmet Marina, una delle pretendenti alla post-season, impatta nella sfida casalinga contro il Comcor Modena. Decisivo nel successo emiliano il settimo inning dove il nove di Labastidis porta a casa quattro punti che ribaltano il risultato con sole due valide, mentre nella replica serale i romagnoli si impongono difendendo il cospicuo vantaggio accumulato nella prima metà della partita. Doppio ko per il Nettuno 2 nella trasferta marchigiana contro la Finproject Unione Picena, guidata da Massimo Casseri e Sandro Bassi verso una doppietta che rende ancora più tranquilla una classifica già buona. Torna a vincere anche il fanalino di coda Jabil Caserta che si divide la posta in palio nell'incrocio casalingo contro il Sogese Livorno.

I RISULTATI DEL GIRONE B

LA CLASSIFICA DEL GIRONE B

Fabio Ferrini