Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LA FINALE DI COPPA NELLE PAROLE DI UGUETO E BAGIALEMANI

di Monika Schramm

Luis Ugueto è stato senz'altro uno dei protagonisti della Coppa CEB 2008, con il suo .421 di media e con l'exploit Lo swing di Luis Ugueto (Richard Zlamal)della finale: "Dopo i miei due fuoricampo mi sentivo alla grande" afferma l'interbase della Danesi "Ma adesso assolutamente no. I fuoricampo si dimenticano, ma la sconfitta rimarrà per sempre. Volevamo vincere veramente e abbiamo giocato una grande partita, ma anche gli spagnoli hanno giocato veramente bene".

Ruggero Bagialemani analizza l'equilibrio e l'alternanza che hanno caratterizzato la finale. "È stata una buona partita da entrambe le parti. Abbiamo giocato per il primo posto, che è ciò che eravamo venuti a fare, ma non abbiamo giocato come ieri, contro il Rotterdam. Abbiamo avuto un pessimo quarto inning, quando il Barcellona ha segnato otto punti con addirittura una grande slam e un altro fuoricampo e ha ottenuto un vantaggio di addirittura cinque punti. Ma noi abbiamo messo in campo tutte le nostre forze e li abbiamo quasi presi. Poi all'ottavo sono andati ancora avanti loro e ancora una volta siamo tornati sotto. Purtroppo ci è mancato lo spunto finale"