Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL SAN MARINO SI RISCATTA CON IL ROUEN E CONQUISTA LA MEDAGLIA DI BRONZO

Il T&A San Marino si consola della sconfitta in semifinale con il Montepaschi, mettendo al collo la medaglia di bronzo, grazie al successo contro gli Huskies Rouen. Quello dei sammarinesi è stato un successo sudato, in quanto si sono trovati di fronte un Keino Perez che voleva mantenere sul podio la formazione francese. Nel successo del T&A c'è il determinante contributo di Matt Marrone (4bv-4so in 5rl) e del suo rilievo Willie Lucena (2bv in 4rl), autore di una bella salvezza.

Il T&A San Marino si portava in vantaggio nel primo attacco. Dopo l'eliminazione di Buccheri, La Fera batteva un bel doppio a destra e veniva spinto a casa dal singolo firmato da Dave Sheldon. Per il partente del Rouen, Keino Perez, è stato un pomeriggio impegnativo. Al 3° la squadra di Doriano Bindi raddoppiava. Il solito Vasquez apriva la ripresa con un gran triplo in mezzo agli esterni e veniva spedito a punto dalla hit di Max De Biase. Il Rouen, al quarto, dimezzava le distanze, con un solo homer di Gauthier. Marrone, però, chiudeva lì l'attacco francese. Al cambio di campo, i Titani si riprendevano due lunghezze di vantaggio: base a Rovinelli, che rubava la seconda e toccava casa sulla pallina passata tra le gambe del terza base Israel sulla battuta di Jim Buccheri.

Al quinto tentativo offensivo, gli Huskies caricavano le basi, con il singolo di David e le basi a Israel e Scalabrini. Marrone faceva però eliminare Hagiwara da Buccheri. Da una situazione difficile, con corridori agli angoli, usciva indenne anche Willie Lucena, il quale arrivava con autorità fino alla fine. Per i francesi toccava invece ad Outin far rimanere sul 3-1 il confronto.

 LA SCHEDA DELLA PARTITA