Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LA FORTITUDO SI AGGIUDICA IL POSTICIPO

Da Parma, Davide Bertoncini

Cariparma e Fortitudo scendono in campo con le formazioni tipo in questo inedito posticipo di inizio settimana, con un clima più autunnale che estivo.
E' il Cariparma a raggiungere per primo la terza base, al secondo inning un singolo di Matos ed un errore sul drag bunt di Bertagnon portano i corridori agli angoli, ma Cillo chiude costringendo Gerali  ad una rimbalzante e lasciando al piatto Fanfoni.
Bologna reagisce subito con un singolo di Landuzzi in apertura di terzo inning, ma il bolognese si ferma in seconda, anche Natale chiude la ripresa con uno strike out sfoderando la sua split-finger.
Tardano poco i felsinei a segnare, al quarto inning Liverziani apre la ripresa con un doppio al centro, le basi si riempiono con una base ad Austin ed un singolo interno di Mazzucca, ed il punto arriva grazie ad una rimbalzante in diamante di Angrisano.
La Fortitudo fa il bis sull'errore di Fanfoni, dopodiché la difesa parmense riesce a chiudere senza ulteriori danni.
Bologna però spinge sull'acceleratore e prende il largo nella fase centrale, al quinto Bautista arriva sino in terza e segna su lancio pazzo con due out a carico, al sesto è Diego Bonci a portare a casa due punti con il quarto singolo consecutivo del lineup bolognese.
Dopo la quinta valida della ripresa Natale lascia il posto a Filippo Mori, che ferma temporaneamente l'emorragia.
Sull'altro fronte Cody Cillo rimane indigesto per i ducali per tutte le sei riprese giocate, dove concede solo tre valide e realizza sei eliminazioni al piatto prima di lasciare il monte a Chris George.
La partita poi si spegne, la Fortitudo gestisce il vantaggio con George e Delgado , ed il Cariparma non riesce più a recuperare.

LA SCHEDA DELLA PARTITA

LA CLASSIFICA