Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Nei recuperi del campionato LIBCI vincono Brescia e Malnate

Al campo Pilastro di Bologna si sono disputati ieri i recuperi delle due partite non disputate per pioggia a Sasso Marconi il 19 maggio.

Bologna – Pilastro – 10 giugno – ore 13,30  LEONESSA BXC 14 - ROMA ALL BLINDS 5 

Una Leonessa veramente pimpante in attacco e solida in difesa ha avuto ragione di una Roma molto nervosa che solamente nel finale riusciva ad entrare in partita ma che nulla ha potuto contro i Bresciani, che continuavano a segnare punti fino alla fine della gara chiudendola all’inizio della nona ripresa per impossibilità di rimonta. Gli atleti di Condorelli, dopo qualche incertezza all’inizio della stagione, si stanno rivelando una delle formazioni più temibili del campionato e con i due fuoricampisti principi del 2019 possono sovvertire l’andamento di una partita in qualsiasi momento. I Romani invece stanno vivendo un momento molto travagliato e dopo aver perduto 2 gare per essersi presentati con soli quattro giocatori non sono riusciti a giocare al loro possibile livello nemmeno questa partita. Certamente la perdurante assenza di Daniela Pierri (causa infortunio) ha inciso su quell’equilibrio raggiunto nei momenti migliori ed anche ieri qualcosa è mancato ai Giallorossi che hanno stentato a trovare un passo gara abituale risvegliandosi solo quando era troppo tardi.  Note: Espulso alla settima ripresa Marco Corazza (Allenatore della Roma All Blinds).  Esordio nel Bxc della classificatrice ufficiale Fibs Gaia Gabanini.

Bologna – Pilastro – 10 giugno – ore 17,30  I PATRINI MALNATE 12 - UMBRIA REDSKINS 10      

Partita tiratissima ed emozionante nella quale l’hanno fatta da padrone più le battute e le corse che le difese.  I Pellerossa di coach Mastrantonio hanno tentato fino alla fine di agguantare gli avversari Malnatesi, ma il muro difensivo eretto da Armando Virgili (suoi gli ultimi 6 eliminati), ha frustrato i loro tentativi di rimonta.  La squadra di coach Volo sta migliorando di partita in partita, offrendo prestazioni sempre più convincenti specialmente da parte dei veterani che con il nuovo innesto Agnello stanno ritrovando una parte di quella amalgama di gioco che avevano in passato.

 

 

Per visualizzare l'articolo completo cliccare qui