Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Abbraccio tra Lampi e Tuoni dopo il derby

I Thunder's 5 si aggiudicano il derby milanese sconfiggendo i Lampi per 7 a 1 e conquistando il primo posto nella classifica.

 

THURPOS CA 13 - ROMA ALLBLINDS 5 (Partita terminata alla 8a ripresa per impossibilità di rimonta)

Nettuno sorride ai Thurpos! Dopo molti anni il BXC torna nella città patria del baseball laziale, dove si è svolta la prima delle due partite previste nel week end. Su un diamante molto veloce, l’hanno fatta da padroni i fuori campo: ben 9 in totale! I Thurpos fin dall’inizio mettono in difficoltà la difesa della Roma realizzando 7 punti nei primi due inning per poi dilagare nella parte centrale della gara mettendo al sicuro il risultato. Gli AllBlinds, dopo una serie di attacchi infruttuosi, mettono a referto gli unici cinque punti della giornata soltanto nel quinto e settimo inning. La reazione Giallorossa però si esaurisce sotto le continue bordate dei ragazzi del manager Calamida che si assicurano la vittoria con un punteggio di 13 a 5. Per i Cagliaritani prestazione di altissimo livello di Tocco che, con 6 valide su 8 turni ,5 Hr ,8 pbc e 2 assistenze ha trascinato i suoi compagni ben aiutato da Spiga (3 su 8 ,2 HR e 3 pbc) e G.Lai (2 su 8). Per i Romani, oggi veramente sottotono rispetto al loro potenziale, ottime le prove di Bassani (3 su 7,1 hr,2 pbc e 10 Ass.), Somma (5 su 8), Napoli (3 su 7 e 3 Ass.) ed Abidi (autore di 1 HR con 3 pbc). (A.S.)

Esordi dell’arbitro Fabrizio Bordi nel Bxc e del difensore vedente Paolo Puggioni (Roma AllBlinds).

 

 ROMA ALLBLINDS 6 - TIGERS CAGLIARI 3

La Roma si riprende nella seconda gara disputata al “Santa Barbara”, arginando le mazze dei Tigers con la barriera difensiva di Napoli (4 Ass.) Bassani (12 Ass.) Patiño (2 Ass.) e limitando a sole 6 valide il loro bottino. Gli atleti di Gallus hanno difatti segnato solamente grazie alle prodezze personali di Bonomo (3 su 6, 1 Hr, 1 pbc e 7 Ass.) e di Andrea Pisu (2 HR e 2 pbc nei suoi due soli turni di battuta) che hanno segnato gli unici punti per la loro squadra. Per i ragazzi di Corazza in attacco su tutti il solito Bassani (4 su 8, 2 HR e 2 pbc), ben coadiuvato da Pierri (4 su 8 ed 1 pbc) e Napoli (3 su 9, 1 Hr ed 1 pbc).

UMBRIA REDSKINS 3 - FIORENTINA BXC 4

Partita dominata dalle difese che hanno imbrigliato gli attacchi avversari portando alla fine una gara avvincente ed in bilico fino all’ultima ripresa, durante la quale si spegneva la rimonta degli Umbri grazie all’assistenza di Lazzarini sulla battuta di Oliveri. Osservando lo score della gara si è potuto notare che il livello dei difensori delle due squadre sia notevolmente aumentato con tutti i giocatori protagonisti di diverse assistenze ciascuno. Per vincitori da rilevare le prestazioni di Cascio (4 su 7 e 3 Ass.), Lazzarini (3 su 7 e 12 Ass.), Musarella (1 su 6, 2 pbc e 5 Ass.), dell’esordiente Rinaldi (1 su 6, 1 pbc e 4 Ass.) e di Riggio (1 pbc). Per i Redskins (ancora privi di Claudio Pierini) su tutti Vintila (4 su 6, 1 pbc e 5 Ass.), seguito da Quinci (2 su 7 ,2 pbc e 2 Ass.), Oliveri (2 su 7 e 4 Ass.) e da Serena Reggi con 6 Ass.

Esordio nel campionato Bxc di Denny Rinaldi (Fiorentina BXC)

Nesossi gira la terza dopo il suo secondo fuoricampo della giornata.

THUNDER’S 5 MI  7- LAMPI MILANO 1

Stracittadina a senso unico in quel di una soleggiata e quasi estiva Milano. Thunder’s sempre avanti sin dalle prime battute e Lampi costretti al costante vano inseguimento. Il match rimaneva abbastanza aperto fino alla parte centrale nella quale all’homer di Dieng, che sembrava ridare senso alla contesa, i giocatori di Manager Chiesa rispondevano con con la solita gestione difensiva del marziano Casale (6 su 8, 1 pbc e 12 Ass.) quasi insuperabile in difesa ma soprattutto inarrestabile sulle basi. Un 7 a 1 finale per la squadra del Presidente e Capitano Dragotto ottenuto grazie alle prestazioni scintillanti dei “vecchietti terribili” Scali (1 su 8 e 3 Ass.) e Cusati (3 su 6, 2 pbc ed 1 Ass.) trascinati da un Nesossi alla migliore partenza in carriera (5 su 8, 3 hr, 4 pbc ed 1 Ass.). Lampi sempre combattivi in difesa con Comi (9 Ass.) ed Allegretta (8 Ass.) anche se spesso beffati dai rimbalzi delle potenti battute dei Thunder’s ma molto spuntati in fase offensiva con il solo Dieng (4 su 7, 1 hr, 1 pbc e 3 Ass.) coadiuvato da Comi (2 su 7) a tentare una possibile rimonta.  

Da segnalare tra i Bianco-blu di Manager Molon l’esordio in Campionato per Maria Lucchet nel ruolo di esterno destro. (M.C.)

 

Qui di seguito il link all'articolo completo:

https://www.aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=505

 

  Il logo del Caffè Motta              LOGO CONCLIMA              LOGO JOHNSON

World Baseball Softball Confederation    ESF  Logo Little League International  logo WBC neutro   logo mlb  logo ICS

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });