Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Baseball per ciechi, Terzo scudetto consecutivo per i Patrini Malnate

Lo scudetto del campionato italiano di baseball per ciechi resta sul petto dei Patrini Malnate. Terzo successo tricolore consecutivo, quello dello scorso 15 luglio, con i Patrini che hanno sconfitto in finale 7-1 i Lampi Milano.

In semifinale i Patrini avevano superato la temebile Roma All Blinds, battuta con il punteggio di 9-1. I Lampi Milano, invece, hanno superato le resistenze del Leonessa Brescia.  Terzo titolo meritatissimo per questi Patrini, esemplari in finali, protagonisti di un percorso netto stagionale tutt'ora in corso. Scorrendo il box score della gara, dietro al formidabile Casale (4 su 8, 2 punti battuti a casa, 22 assistenze) da segnalare tra i Campioni d'Italia le prove scintillanti di Marco Case (3 su 9) e Armando Virgili (2 su 8, 2 punti battuti a casa). Per i milanesi, su tutti ancora Dieng (5 su 7 nel box, 2 assistenze), mentre in difesa si sono distinti Vasquez, 8 assistenze, seguito da Comi e Allegretta con 4 assistenze. Lampi che salutano questo campionato con grande orgoglio, consapevoli di aver compiuto un grosso passo avanti tecnico-tattico: secondo posto al termine della regular-season, finale meritata, per quanto da molti inattesa