Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL MILANO THUNDER'S FIVE CAMPIONE D'ITALIA DI BASEBALL GIOCATO DA CIECHI

Si è concluso il 12mo Campionato  Italiano  di Baseball Giocato da Ciechi con la vittoria dei Milano Thunder’s Five. E' il terzo titolo per i lombardi, dopo quelli del 2005 e 2006. Onore di mazze e guanti alla Cvinta Ravenna, che ha conteso la vittoria ai milanesi sino all’ultima ripresa dell’ultima partita.
La domenica decisiva ha visto le due squadre disputarsi in campo la vittoria con qualità, agonismo ed esiti praticamente equivalenti. Si sono messi in particolare luce in attacco per il Milano Cusati (6 valide su 11 presenze alla battuta) e Ruisi (5 su 11); per la Cvinta hanno brillato La Pietra (6 su 11) e Somma (5 su 11). A livello difensivo hanno brillato gli interbase Cusati del Milano e Merli della Cvinta, entrambi con 12 Assistenze.
Ma il successo dei Tuoni milanesi va letto nella distribuzione delle prestazioni difensive tra tutti i giocatori, mentre la Cvinta le ha concentrate in soli due, e  nell’oscuro lavoro in attacco di Fabio Scali, che con un solo valido in due partite ha battuto a casa 4 dei 6 punti della sua squadra.

I campioni del Milano Thunder's Five: Francesco Cusati, Arjola Dedaj, Sarwar Ghulam, Loredana Ruisi, Fabio Scali, Cristiano Tedoldi, Vaeceslaw Vasiliu, e Elisabetta Russo.

La Classifica finale

Milano Thunder's Five 19 punti (9 vittorie-1 pareggi-0 sconfitte);  Cvinta Ravenna 14 (6-2-2); Fiorentina (6-1-3) 13; Lampi Milano 8 (3-2-5); Bologna White Sox 6 (2-2-6); Aquilone Red Sox 0 (0-0-10)

Il prossimo appuntamento

La stagione 2008 del Baseball Giocato da Ciechi si concluderà a settembre con la disputa della Coppa Italia. Il calendario verrà comunicato successivamente